City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Martedì 28 Febbraio 2017 13:26

Trancanelli Servo di Dio: la moglie ne parla ripercorrendo la sua storia da malattia

Trancanelli con Alessandra Trancanelli con Alessandra

(CIS) - Perugia feb. - SEGUE ARTICOLO SU TRANCANELLI

Su questo «testimone di santità» nella professione e nella vita quotidiana, la Chiesa diocesana ha avviato, nel 2006, la causa di canonizzazione, che sta procedendo celermente, e il cardinale Bassetti lo ha menzionato lo scorso 29 gennaio, in una gremita cattedrale di San Lorenzo, in occasione della solennità del santo patrono della città e dell'Archidiocesi. «La memoria di san Costanzo e dei tanti testimoni della nostra Chiesa, non da ultimo il Servo di Dio Vittorio Trancanelli, che tra breve sarà proclamato dal Santo Padre Venerabile – ha sottolineato il porporato –, è per la nostra Chiesa un grande dono ed una grazia che ci carica tutti di responsabilità». In non poche occasioni locali e nazionali dedicate a riflessioni-testimonianze su figure di santità del nostro tempo viene menzionata quella di Vittorio Trancanelli. A parlarne è anche la moglie, Rosalia Sabatini, ripercorrendo la storia del marito, ammalatosi gravemente nel 1976 un mese prima della nascita di Diego, il loro unico figlio naturale. Malattia e lavoro non impedirono ai coniugi Trancanelli di accogliere nella loro casa come figli altri sette ragazzi, alcuni dei quali disabili. Nel 1998 Vittorio si ammalò nuovamente e dopo tre mesi morì, il 24 giugno.  segue

 

«Poco prima della morte – racconta la signora Rosalia – Vittorio volle tutti i figli attorno a sé dicendo: "Per questo motivo valeva la pena di vivere, non per diventare qualcuno, fare carriera e soldi"». L'esperienza di Vittorio e Rosalia Trancanelli portò alla nascita dell'associazione "Alle Querce di Mamre" (tutt'ora operativa), una delle opere segno diocesane di carità, con sede a Cenerente di Perugia. Per conoscere e approfondire la figura del Venerabile Vittorio Trancanelli è stato realizzato anche un sito Internet: www.vittoriotrancanelli.it e pubblicati due volumi. Il primo, a cura di mons. Elio Bromuri, dal titolo: Vittorio Trancanelli "un santo laico testimone di Cristo in sala operatoria e nella vita" (Edizioni La Voce, 2005, 2007, 2017), contiene diverse testimonianze di persone che conobbero il Venerabile. Il secondo volume, a cura del postulatore Enrico Graziano Giovanni Solinas, dal titolo: Servo di Dio Vittorio Trancanelli "L'amore di Dio in sala operatoria e nella vita" (Editore Velar LDC, 2013), contiene la biografia dettata dalla moglie del Venerabile al postulatore. fonte com a cura di Riccardo Liguori /


camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information