City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Lunedì 03 Gennaio 2022 14:58

Aeroporto Umbria: calano le prenotazioni, Ryanair ridimensiona voli dal 10 al 31 gennaio


(CIS) – Perugia dic. – Lo avevamo anticipato in dicembre, e' una conseguenza delle restrizioni sui trasporti causa varianti covid e numeri di contagio in crescita che fanno crollare le prenotazioni; Ryanair, come era avvenuto purtroppo anche lo scorso anno, taglia i voli ed i collegamenti con lo scalo umbro con ridimensionamenti previsti per gennaio. La domanda ha subito un forte calo nelle prenotazioni, per cui Ryanair ha previsto un ridimensionamento attività tra il 10 e 31 gennaio, in attesa di capire quali potranno essere gli ulteriori sviluppi. Dalla Sicilia gia' i primi comunicati; negli aeroporti siciliani la cancellazione dei voli è notevole soprattutto per i collegamenti con il resto d'Europa. Scenderanno anche le frequenze da scali del nord Italia. Per l'aeroporto internazionale dell'Umbria, lo stop interesserà i voli su Palermo, Catania e Londra e Malta. Sui quotidiani siciliani, si da conto dei tagli su Catania, dove c'e' una più intensa presenza di Ryanair. Da Fontanarossa risulta dunque sospeso il collegamento per Bari e per Atene, Malta, Marsiglia e Sofia. Vengono ridotte poi le frequenze per Bergamo, Cagliari, Genova, Malpensa, Perugia, Pisa, Roma, Venezia, Verona, Trieste, Francoforte e Vienna. L'improvvisa flessione delle partenze – dicono fondi della compagnia - ha indotto Ryanair a ridurre del 33% la sua capacità di programma prevista per gennaio. Le riduzioni ci saranno anche per lo scalo di Palermo con sospensione delle tratte nazionali per Cuneo e Perugia e quelle estere per Dusseldorf, Weeze, Edimburgo, Lviv, Marsiglia, Memmingen, Norimberga, Tolosa, Valencia. segue

 

Frequenze ridotte, invecedalla Sicilia, per Charleroi e Londra e per le destinazioni nazionali Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Genova, Malpensa, Napoli, Pisa, Roma e Venezia. Ripercussioni anche per lo scalo di Trapani dove vengono ridotti i voli per Bergamo, Pisa e Torino e tagli per Charleroi, Londra e Malta. Quindi dal 10 al 31 gennaio operativo ridimensionato per lo scalo Umbria. L'ultimo volo verso Londra è in programma domenica 9 gennaio poi, se ne riparlerà mercoledì 2 febbraio. Per quanto riguarda Palermo, stop dall'8 gennaio con ripartenza prevista il 2 febbraio con tre frequenze settimanali. La rotta verso Malta invece si fermerà dal 7 gennaio al 4 febbraio, un mese, mentre per il collegamento con Catania, riduzione tratte: stop al mercoledì, con voli, il lunedì e il venerdi'. abstract fonte com 


camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information