City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) – Roma, giu. – Oggi sono 56.386 (ieri 55mila) i nuovi casi di contagio; i decessi in flessione: 40 (ieri51). Il tasso di positività è al 21,8%. I tamponi/Test effettuati 258.456. Le ospedalizzazioni segno + solo in reparto (+137), per un totale di 5.567 casi; in terapia intensiva zero, totale 225 ricoverati. La regione in testa alla lista del ministero della salute e' la Lombardia con 8.115 casi (12 i decessi). Il Lazio ne vede 6.992 casi (decessi 5), il Veneto 6.613 (tre decessi), la Campania 5.908 (i decessi 3), ed ancora l'Emilia Romagna 4.546 casi (zero decessi), la Sicilia con 4.142 casi (5 decessi), Puglia 3.726 casi (1 decesso), Toscana 3.294 casi (1 decesso), Piemonte 2.399 casi (2 decessi), Sardegna 1.853 casi (2 decessi), Friuli V. Giulia 1.387 casi (1 decesso) Calabria 1.351 casi (3 decessi), Abruzzo 1.345 casi (1 decesso), Marche 1.226 casi (zero decessi), Liguria 962 casi 8zero decessi), Umbria 941 casi (zero decessi), Basilicata 436 casi (zero decessi), Prov.Bolzano 386 casi (zero decessi), Trentino 381 casi (zero decessi), Molise 322 casi 81 decesso) e Valle d'Aosta 61 (zero decessi). Fonte com abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - "Snellimento burocratico e sviluppo armonico delle fonti energetiche rinnovabili con i tratti identitari e paesaggistici dell'Umbria". È quanto ha detto il Vicepresidente e Assessore all'Ambiente, Roberto Morroni, a seguito dell'approvazione definitiva da parte della Giunta regionale del nuovo regolamento per l'installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, che modifica e integra la disciplina in vigore dal 2011. "Un atto – dice Morroni – che segna una svolta importante in un ambito strategico e in grande crescita quale è quello della produzione di energia da fonti rinnovabili che, anche a causa della situazione geopolitica internazionale e delle ripercussioni degli eventi bellici in atto, diventa ancora più determinante nel processo di decarbonizzazione e di riduzione della dipendenza energetica dall'estero avviato a livello europeo e nazionale". "Con il nuovo regolamento – ha rilevato l'assessore - l'Umbria si vuole ritagliare sempre più un ruolo da protagonista in tema di rinnovabili, con un'azione rivolta alla transizione ecologica e allo sviluppo sostenibile, e attenta a salvaguardare l'immagine e la bellezza di una regione da tutti conosciuta come 'cuore verde' d'Italia". segue

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Roma, giu.- Oggi  calo di dati: sono 55.829 i nuovi casi di contagio; 51 i decessi (ieri 75); i tamponi effettuati oggi 238.069. Le ospedalizzazioni sono invece in aumento: +150 nei reparti (tot. 5.430), cosi' in terapia intensiva (+9), tot. 225. E' sempre la reigone Lombardia con 8.302 casi, la regione che vede piu' contagi. I decessi sono qui oto. Segue il Lazio con 7.042 casi 83 decessi), poi la Campania con 5.810 casi (otto decessi), il veneto 5.709 casi (i decessi 5), l'Emilia Romagna con 4.774 casi (i decessi 9), ed ancora la Sicilia 4.436 casi (otto decessi), la Toscana 3.359 casi 81 decesso), la Puglia 3.244 casi (tre decessi), il Piemonte 2.561 casi (2 decessi), la sardegna 1.808 (1 decesso), le Marche 1.323 casi (zero decessi), la Liguria 1.277 casi (zero decessi), la Calabria 1.247 casi (1 decesso), Abruzzo 1.245 casi (1 decesso), Friuli V. Giulia 1.136 (zero decessi), l'Umbria 976 casi (zero decessi), la Basilicata 420 casi (1 decesso), prov. di Bolzano 416 casi (zero decessi), il Trentino 399 casi (zero decessi), il Molise 282 casi (zero decessi), infine la Valle d'Aosta 63 casi (zero decessi). Fontecom abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Perugia giu. - Si pone come obiettivo l'attuazione di una strategia di gestione integrata, unitaria, coordinata e partecipata della Rete Natura 2000, con azioni in tutti i 102 siti umbri, il progetto LIFE IMAGINE Umbria (LIFE19 IPE/IT/000015), di cui è capofila la Regione Umbria. Il progetto, cofinanziato dall'Unione Europea, della durata di sette anni (2020-2027), mette a disposizione un budget iniziale di oltre 15 milioni di euro per attività che avranno un ruolo rilevante per la conservazione e il mantenimento delle zone umide e degli habitat agricoli e forestali nel territorio regionale, e per la tutela di molte specie animali. Il lavoro fin qui svolto, finalità e prospettive saranno presentate dall'assessore regionale alle Politiche agricole e agroalimentari e alla tutela e valorizzazione ambientale, Roberto Morroni in una conferenza stampa che si terrà lunedì 27 giugno, alle ore 11, al Salone d'Onore di Palazzo Donini. Nell'occasione - spiega una nota - verrà proiettato un video illustrativo realizzato con la partecipazione del biologo Francesco Petretti, divulgatore scientifico di fama nazionale. Parteciperanno alla conferenza il Dirigente del Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici della Regione Umbria, Francesco Grohmann, coordinatore del progetto, e la project manager di LIFE IMAGINE Umbria, Livia Bellisari di Comunità Ambiente. Fonte com abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Perugia giu. - I nuovi casi sono oggi 976, in aumento; gli attualmente positivi superano i 10mila, precisamente 10.417. I decessi zero. I ricoveri 122 (+4). In rianimazione 1 paziente. I tamponi/test effettuati 3.356. I guariti giornalieri 508. Ospiti in Rsa covid zero. Questi i dati del bollettino regionale. abstract fonte com

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Perugia giu. - "Non solo i 20 milioni di euro per la riqualificazione e valorizzazione di Cesi ottenuti dal Comune di Terni quali fondi europei a sostegno dei Progetti pilota per la rigenerazione culturale, sociale ed economica dei borghi a rischio abbandono e abbandonati - Linea A. Sono in arrivo per la Regione Umbria ulteriori 8 milioni di euro nel quadro delle Proposte di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici da finanziare nell'ambito del PNRR - Linea B". Lo ha detto la senatrice Lega Valeria Alessandrini, referente cultura del partito per la regione Umbria, in una nota alla stampa. "Un importo di 1 milione e 600 mila euro è stato assegnato rispettivamente ai comuni di Massa Martana, Montecastello di Vibio, Pietralunga, Cascia e Otricoli – ha proseguito -. I fondi europei verranno utilizzati per dare vita a progetti relativi a digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, rigenerazione di piccoli siti culturali, valorizzazione patrimonio culturale, religioso e rurale e attrattività dei borghi storici. Quello culturale è un comparto che, in modo particolare per i piccoli borghi, può fare da traino per il rilancio dell'attrattività del territorio e del turismo e quindi di riflesso può avere un impatto positivo sul commercio, sulle imprese ricettive e della ristorazione, quindi in generale sull'intero tessuto economico locale. Per questo è importante investire sul proprio patrimonio storico e culturale per dare vita a progetti ambiziosi di ripartenza. Un ringraziamento particolare al Sottosegretario alla cultura Lucia Borgonzoni – ha concluso Alessandrini – sempre attenta alle dinamiche del territorio umbro e con la quale sto lavorando per la valorizzazione delle eccellenze culturali locali". fonte com

Pubblicato in cronaca

(CIS)- Spoleto giu. - Si inaugura ufficialmente stasera alle ore 19.30 in Piazza Duomo la 65ma edizione del Festival dei Due Mondi con il concerto della Budapest Festival Orchestra diretta da Iván Fischer. La compagine eseguirà per la prima volta in Europa il grande oratorio di Philip Glass The Passion of Ramakrishna, al quale accosterà l'Ouverture n. 4 in re maggiore di Bach. All'orchestra si aggiunge il Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nel segno della collaborazione tra le due istituzioni. Sarà sempre Iván Fischer, inoltre, a inaugurare gli incontri con gli artisti previsti ogni weekend di Festival alle ore 11.00 presso gli spazi della Fondazione Carla Fendi di Palazzo Racani Arroni. La Sala XVII settembre del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti ospiterà, dal 24 giugno e per l'intero periodo del Festival, l'installazione/performance Le Bal de Paris della ginnasta, ballerina, coreografa e regista spagnola Blanca Li, artista in grado di incarnare come poche l'incontro di esperienze artistiche diverse. Nell'ultima creazione coesistono l'universo reale e quello virtuale: il suo Le Bal de Paris de Blanca Li è lo spettacolo immersivo in realtà aumentata la cui anticipazione alla 78ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia ha vinto il Leone d'Oro nella sezione "Venice VR Expanded". La giornata inaugurale vedrà, alle ore 17.00, l'inaugurazione delle mostre d'arte in programma. A partire da Sulle tracce di Gian Carlo Menotti, percorso narrativo che si inserisce nel più ampio progetto di recupero e valorizzazione del patrimonio che la Fondazione porta avanti dallo scorso anno con profondo interesse e che comprende le mostre Frammenti di un percorso teatrale, riallestita anche in occasione di Spoleto65; la nuova mostra Gli anni Menotti 1958-1998, un omaggio al fondatore del Festival che espone i bozzetti originali e i costumi delle opere L'Italiana in Algeri del 1969 e Ascesa e rovina della città di Mahagonny del 1972; il Centro di documentazione del Festival dei Due Mondi Casa Menotti.  segue

Pubblicato in cronaca

(CIS) – Perugia giu. – Obiettivo di Ryanair e' 350mila passeggeri; abbiamo 40 macchine nuove basate in Italia che permettono un 4% in piu' di posti e un -16% di carburante. Per noi l'aeroporto internazionale dell'Umbria e' uno scalo di indibbio interesse. Siamo partiti nel 2006 e' abbiamo sempre centrato gli obiettivi anche guardando molto in avanti, al futuro. Si e' espresso cosi' Mauro Bolla il nuovo Country Manager per l'Italia di Ryanair, manager responsabile di tutte le attività di PR, comunicazione, sales e marketing, nel corso della conferenza stampa di Sase (Presidente Donatella Tesei e presidente Sase Stefano Panato cosi' il sindaco di Assisi e presidente della provincia Stefania Proietti, presenti) incontro preceduto dall'approvazione del bilancio 2020 da parte dei soci. Bilancio in attivo (anche se di soli 6.195 euro dopo le forte perdita di oltre 1,5 milioni precedenti causa stop voli per covid e dopo ammortamenti per 347mila euro), notizia anche questa positiva. Che l'Umbria debba avere uno scalo funzionale, con collegamenti in Italia ed Europa (oggi sono 16 le destinazioni dall'Umbria -) e' per la Regione – ha detto la presidente Donatella Tesei – prioritario e necessarissimo per le strategie che l'ente ha sullo sviluppo del turismo. Soddisfattissima quindi per l'incremento voli per Londra Stansted di Ryanair e di Heathrow della British e per le altre localita' estere e italiane. La presidente Tesei (la Regione attraverso Sviluppumbria e' socia al 79%) ha ricordato i fondi certi pari a 12 milioni di euro in tre anni messi a disposizione di Sase, scelte giuste per l'intera regione e rispondendo ad una domanda di un giornalista, ha assicurato che in futuro ci sara' un collegamento con la Germania.  segue

Pubblicato in cronaca


(CIS) – Roma, giu. – 280mila tamponi/test effettuati; 56.166 i casi nuovi; 75 i decessi oggi registrati (ieri 50); le ospedalizzazioni in aumento (+117 in reparti, per un totale di 5.280 pazienti; in Terapia intensiva zero incrementi; i totali 216. Sono questi i dati del bollettino nazionale che evidenzia un aumento di contagiosità. La regione con il maggior tasso e' la Lombardia (al 22,3%) e i casi accertati sono 8.507 con 15 decessi. Segue il Lazio con 6.879 casi (9 i decessi), il Veneto 6.154 casi (otto decessi), poi la Campania con 5.407 casi (i decessi 3), ed ancora la Sicilia con 4.349 casi (i decessi 11), l'Emilia Romagna con 4.170 casi (5 decessi), la Puglia 3.817 casi (11 decessi), la Toscana 3.316 casi (1 decesso), il Piemonte 2.594 casi (i decessi 1), la Sardegna 1.999 casi (1 decesso), Friuli V. Giulia 1.361 casi (1 decesso), le Marche 1.307 casi (1 decesso), le Liguria 1.286 casi (i decessi 3), l'Abruzzo 1.282 casi (1 decesso) la Calabria 1.178 casi (2 decessi), l'Umbria, 956 casi (1 decesso), la provincia di Bolzano 480 (zero decessi), la Basilicata 416 casi (1 decesso), il Trentino 382 casi (zero decessi), Molise 282 casi (zero decessi) e infine la Valle d'Aosta con 44 casi nuovi (zero decessi). Fontecom abstract

Pubblicato in cronaca


(CIS)- Ancona, giu. - "Fai un salto nelle Marche!". Questo lo slogan scelto per la campagna social di promozione della Regione al via da oggi sui canali social. La Regione, infatti, ha deciso di affidare al campione anconetano di salto in alto, Gianmarco Tamberi, oro olimpico a Tokyo 2020, la sfida di promuovere il territorio marchigiano attraverso una mirata campagna che sarà veicolata sui social. Tra la natura incontaminata, i centri storici, i musei e i monumenti più conosciuti, il campione – sottolinea una nota - invita tutti a fare "un salto" nelle Marche. L'obiettivo è quello di allargare l'attrattività e la riconoscibilità del territorio marchigiano e delle sue peculiarità anche attraverso un pubblico più giovane e un target più trasversale. Le riprese si sono svolte in cinque località marchigiane, coprendo tutte le province. E così Gianmarco è riuscito a raccontare le Marche a modo suo, con la sua vivacità e la sua inconfondibile impronta, così come si potrà vedere nei video che gireranno sui social nei prossimi mesi.  segue

Pubblicato in cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 1419

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information