City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

(CIS) - Spello (Pg) feb. - Le luci del Teatro Subasio tornano ad accendersi per il "Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri - Le Professioni del Cinema". Da sabato 29 febbraio a domenica 8 marzo saranno più di 70 le proiezioni di film, documentari, cortometraggi e backstage che si susseguiranno senza sosta, regalando al pubblico una vera e propria full immersion nel mondo cinematografico e non solo. Il taglio del nastro della kermesse, è fissato per domani venerdì 28 febbraio alla presenza - tra gli altri - della presidente del Festival, Donatella Cocchini, del direttore artistico Fabrizio Cattani, del sindaco di Spello, Moreno Landrini, dell'assessore comunale alla Cultura, Irene Falcinelli. Ed ancora di Federico Savina, docente di tecnica del suono al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, di Vincenzo Aronica, responsabile eventi e marketing del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dello scenografo Francesco Frigeri, di Stefano Lazzari della Bottega Tifernate e del pittore Enrico Paraciani. L'appuntamento è alle 9.30 al Palazzo Comunale di Spello, che come sempre in questo periodo dell'anno si trasforma nel Palazzo del Cinema. È proprio lì che sono state allestite due delle quattro mostre realizzate per questa nona edizione, che verranno inaugurate proprio il prossimo venerdì.  segue

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Perugia feb. - (CIS) – Perugia feb. - Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre soggetti, di cui due residenti nella provincia di Milano ed un romano da pochi giorni detenuto presso la casa circondariale di Pavia e' stata eseguita nel quadro di una complessa indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Perugia e condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Perugia in collaborazione con il locale Ufficio delle Dogane, dalle prime luci dell'alba le Fiamme Gialle umbre stanno eseguendo, con l'ausilio dei colleghi della Compagnia di Legnano. I tre sono ritenuti i principali artefici di una "frode carosello" su scala internazionale nel settore dei carburanti, che ha consentito di sottrarre al fisco quasi 100 milioni di euro di IVA e di riciclare circa 10 milioni di euro di proventi illeciti. Da qui il sequestro preventivo disposto dal GIP di Perugia di beni (terreni, fabbricati, appartamenti, autoveicoli, imbarcazioni, quote societarie, titoli e disponibilità finanziarie, nonché carburante) fino ad un valore complessivo di 110 milioni di euro, in corso di esecuzione contestualmente agli arresti. L'operazione denominata "Grifo Fuel", costituisce l'epilogo di oltre due anni di indagini nei confronti di 50 persone e 33 società.  segue

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Perugia feb. -- "La donazione di sangue non costituisce un fattore di rischio per la trasmissione del coronavirus e i donatori possono continuare con tranquillità a farlo": la rassicurazione arriva dall'assessore regionale alla Salute, Luca Coletto. "La diffusione dell'infezione da coronavirus sta iniziando a provocare in Italia e anche in Umbria un rallentamento delle donazioni di sangue probabilmente legato al timore di contrarre l'infezione – spiega l'assessore Coletto - Non ci troviamo di fronte a un'emergenza sangue, ma se questo rallentamento dovesse ripetersi nei giorni a venire, potrebbe avere serie ripercussioni sull'efficienza del sistema". L'assessore Coletto invita quindi i donatori abituali e i cittadini a informarsi solo da fonti ufficiali e a proseguire con tranquillità le attività di donazione di sangue ed emocomponenti presso i Centri Trasfusionali e le Unità di Raccolta della regione per garantire tutte le attività sanitarie che richiedono il supporto trasfusionale. "Non sono state documentate trasmissioni del virus mediante la trasfusione di emocomponenti e non è noto alcun rischio di trasmissione trasfusionale – spiega il coordinatore della Struttura Regionale di Coordinamento Sangue dell'Umbria, Mauro Marchesi - ma in linea con le indicazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sono state rafforzate le misure di sorveglianza anamnestica sul donatore di sangue. E' proprio il principio di massima precauzione che consente al sistema trasfusionale del nostro, paese di assicurare qualità e sicurezza". Le raccomandazioni da seguire sono sempre le stesse ed è fondamentale il criterio dell'autosospensione in caso di sintomi da raffreddamento e febbre. segue

Pubblicato in Cronaca

(CIS) - Roma, feb. Nell'ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento (aggiornamento h. 12) risultano contagiate 528 persone in 11 regioni e in una Provincia autonoma. Rispetto a ieri sera, i contagiati sono in aumento (+128 unita' secondo il  Ministero Salute). Alla sede del Dipartimento della protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile con quelli regionali. Nel dettaglio - sottolinea una nota ufficiale -: i casi accertati di Coronavirus in Lombardia sono 305, 98 in Veneto, 97 in Emilia-Romagna, 11 in Liguria, 3 nelle Marche, 3 nel Lazio, 3 in Sicilia, 2 in Piemonte, 2 in Toscana, 2 in Campania, 1 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1 in Abruzzo. I pazienti ricoverati con sintomi sono 158, 37 sono in terapia intensiva, mentre 279 si trovano in isolamento domiciliare. 42 persone sono guarite. fonte com

Pubblicato in Cronaca


(CIS) – Roma feb. - di Gianfranco Ricci  - ''Informare, non allarmare: coronavirus e comportamento corretto dei giornalisti''. E' stato questo il tema di una conferenza stampa svoltasi nella sala del consiglio nazionale dell'Ordine con Piero Angela. Invitato, anche per l'alto prestigio scientifico, il giornalista e divulgatore, Piero Angela, che ha garantito un contributo di consapevole equilibrio: ''''Anche per la mia storia – ha detto -mi sento responsabilizzato: il mio Paese va preservato dal contagio del coronavirus, ma anche da un altro contagio, quello della psicosi, che si sta diffondendo soprattutto all'estero: la paura che questo sia un Paese dove non si può più andare''. In una nota del consigliere Gianfranco Ricci, il resoconto della giornata. ''Non sono così allarmato dal virus, spero, come dicono alcuni virologi che il virus rientri abbastanza velocemente, con la nuova stagione e che nel frattempo si trovi un vaccino o qualche farmaco efficace''. Il modo con il quale i i media stanno affrontando l'emergenza? Angela riflette: ''Dipende dalla rete e dai servizi, ma è anche vero che ormai nei telegiornali non si parla quasi d'altro. Ovviamente la gente è interessata, ma anche la massa di notizie in sé può avere l'effetto di creare preoccupazione nelle persone''. E poi: ''Una storia come questa del Corona non l'avevo mai vista in 68 anni di lavoro. Nessuno sa ancora niente della virulenza del contagio, anche se sembra che sia minore di quanto appariva all'inizio in Cina. E comunque il 95% dei contagiati guarisce. In confronto basti pensare che l'influenza, stando agli esperti, causa, invece, dai 300 mila al 600 mila morti l'anno nel mondo''. segue

Pubblicato in Cronaca


(CIS) - Perugia feb. - - La Giunta Regionale dell'Umbria ha adottato un provvedimento urgente a sostegno del nostro tessuto produttivo. In particolare sono stati stanziati complessivi 31 milioni di euro derivanti dalla rimodulazione dei Piani finanziari del Por Fesr 2014-2020 per 21 milioni di euro e del Piano di sviluppo rurale 2014-2020 per 10 milioni di euro. Una manovra che mira ad indirizzare contributi utili allo sviluppo del sistema economico della nostra regione tramite una riprogrammazione delle risorse e delle azioni che oggi mostrano maggiori criticità, impegnando risorse in interventi più efficaci e che assicurino il completo utilizzo dei fondi. Una rimodulazione a sostegno del Turismo e della Piccola Media impresa anche per fronteggiare la ricaduta sul tessuto produttivo dello scenario di crisi generato dall'emergenza del Coronavirus. Le risorse investite a seguito della rimodulazione del Piano di sviluppo rurale mirano inoltre a comporre progetti immediatamente cantierabili finalizzati al concreto sostegno alle imprese agricole, al settore dell'agroalimentare ed ad aiutare i giovani agricoltori. "La situazione di particolare criticità derivante dall'emergenza sanitaria in corso – dichiara la presidente della Regione Donatella Tesei - richiede un intervento immediato a sostegno del nostro tessuto economico e delle imprese che lo compongono. Insieme con gli Assessori Paola Agabiti, Michele Fioroni e Roberto Morroni abbiamo dunque ritenuto necessario varare un concreto piano finalizzato a sostegno del sistema imprenditoriale dell'Umbria con l'obiettivo di supportarne la ripresa ed accrescerne la competitività e l'innovazione, in un particolare e complesso momento come quello che stiamo vivendo". fonte com

Pubblicato in Cronaca

(CIS) - Roma, feb. -  Il ministero della Sanita', ha accentuato l'informazione alla cittadinanza con i comportamenti da seguire per limitare al massimo le possibilita' di contagio del virus. Lavarsi le mani piu' volte e a lungo, e' il comportamento primo da tenere e poi seguire tutte le altre voci.  Tamponi solo a chi ha sintomi e "collegamenti" con le zone del Nord Italia. Mentre il Paese e' impegnato nel circoscrivere al massimo, anche blindando le zone di focolaio (attualmente solo due, pur in presenza di casi di pazienti in altre regioni, analisi in corso) dagli USA, la notizia che anche l'amministrazione americana si organizza per una speciale task force anti virus, affidando al Vice Presidente Pence il coordinamento, anche se da piu' fonti e dallo stesso Trump viene l'affermazione che i rischi per gli Usa sono bassi. Intanto in California un primo caso di contagio sul quale si sta investigando. Su Televideo Rai (pag 154) la notizia.

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Foligno, feb. - - "Da parte della Regione massima attenzione alle esigenze dei Comuni, dobbiamo accelerare sull'apertura di alcuni cantieri e risolvere alcuni problemi per l'apertura di altri". L'assessore regionale alle infrastrutture Enrico Melasecche ha commentato così l'incontro avuto con il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, e il suo vice con delega alle infrastrutture, Riccardo Meloni. Sul tavolo questioni importanti riguardanti il territorio folignate. L'assessore Melasecche ha dato assicurazioni sulla Variante sud, la cui fattibilità è stata certificata e che consentirà di collegare la Flaminia all'altezza della nuova Val di Chienti sino all'area del nuovo ospedale con tanto di ponte sul Topino. Dalla Regione massima attenzione anche allo svincolo di Scopoli definito una priorità, per il quale si è ritenuto necessario avviare un percorso politico istituzionale trasversale sollecitando il MIBAC ad una risposta celere. Per entrambi i casi sono già stati organizzati incontri con la Società Quadrilatero i cui vertici - spiega una nota -  hanno confermato la disponibilità a procedere appena superati i necessari passaggi burocratici. È stato inoltre trattato il problema della Piastra Logistica che presenta problemi non lievi oltre a quello delle vasche di laminazione del Topino in caso di rischio esondazione. "E' stato un incontro proficuo e positivo - hanno commentato sindaco ed assessore – che testimonia l'importanza per la Regione ed il Comune di intrattenere un rapporto di massima collaborazione, recependo ove possibile le istanze dei territori al fine di trovare risposte concrete e celeri e fornendo tutto il possibile supporto tecnico ed amministrativo" . fonte com

Pubblicato in Cronaca

(CIS) - Milano feb. - Una collaboratrice della presidenza della regione Lombardia e' stata trovata positiva al test  d'analisi per il coronavirus; anche il presidente della regione Attilio Fontana che al momento non ha alcun sintomo, ha applicato a se stesso una mascherina, mettendosi in auto-isolamento, unitamente ai suoi collaboratori. Secondo i dati forniti dalle regioni e dal Ministero della Salute al momento risultano contagiate 400 persone in 9 regioni e una Provincia autonoma. Cosi' in una nota della Protezione civile nazionale. Nel dettaglio i casi accertati di Coronavirus in Lombardia sono 258, 71 in Veneto, 47 in Emilia-Romagna, 11 in Liguria, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio, 3 in Sicilia, 2 in Toscana, uno nelle Marche e uno a Bolzano. I pazienti ricoverati con sintomi sono 128, 36 sono in terapia intensiva, mentre 221 si trovano in isolamento domiciliare. Tre persone sono guarite, mentre 12 sono decedute. Nella sede del Dipartimento della protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile. A qursto comitato arrivano le informazioni dalle sale operative delle varie regioni, in particolare da quelle dove si sono verificati casi o sospetti, con pazienti in accertamento con tampone. Ma ci sono anche notizie positive; i due cinesi che erano ricoverati allo Spallanzani di Roma, sono guariti. I tamponi - ha sottolineato stasera il capo della Protezione civile e commissario straordinario per gli interventi sul coronavirus Borrelli - verrnno eseguiti su chi ha sintomi riconosciuti e su chi ha avuto contatti con persone positive. pp

Pubblicato in Cronaca

(CIS) - Ancona feb. - Nella giornata di oggi altri due tamponi sono risultati positivi al test per il Coronavirus. Con questo salgono a tre i casi risultati positivi al Coronavirus nella regione Marche, tutti nella provincia di Pesaro e Urbino. L'affermazione in una nota ufficiale della regione Marche. Questi due positivi domani mattina saranno inviati a Roma per il secondo check. "Abbiamo preso l'impegno di informarvi puntualmente perché riteniamo che conoscere le cose come stanno sia sempre la cosa migliore - ha detto il presidente Luca Ceriscioli - ed è meglio poter valutare notizie vere, anche se non positive, piuttosto che angosciarsi con le fake news".

Pubblicato in Cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 810

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information