City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) – Roma set. - Leggera flessione dei contagi oggi, rispetto a ieri: 1.587; ieri, +0,5% erano stati 1.638. Meno tamponi effettuati: oggi 83.428 (19.795 in meno rispetto a ieri che erano stati 103.223). Scesi anche i deceduti, passati da 24 di ieri a 15. Sono questi i dati del bollettino del Ministero della salute, che sottolinea la mancata elaborazione dei dati da parte della regione Abruzzo che saranno resi noti domani. I pazienti ricoverati con sintomi sono 2.365 (-15, -0,6%; ieri -7), di cui 222 in terapia intensiva (+7, +3,3%; ieri +7). Sulle terapie intensive, si conferma l'andamento molto diverso rispetto ai mesi scorsi: la percentuale di positivi ricoverati il 4 aprile era del 4,5%, mentre al 19 settembre è dello 0,4%. Sono stati dimessi perche' guariti 635 persone; ieri erano stati 909. La Lombardia e' la regione che fa registrare piu' contagi, con il numero di 211, poi viene il Veneto con 173. Abstract fonte com

Pubblicato in Cronaca

(CIS) - Perugia, set. – Lunedì 21 settembre, in occasione della giornata mondiale dell'Alzheimer, il dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1 ha organizzato un'edizione speciale del Piedibus del BenEssere dedicato a questa particolare patologia neurodegenerativa in crescente aumento nella popolazione generale e che solo in Italia colpisce circa 800mila persone. L'iniziativa è aperta a tutti e gratuita. Il ritrovo è in piazza Monteluce alle 20.45. Il percorso non presenta particolari difficoltà ed è adatto a tutte le età. Lungo il cammino sono previste soste "laboratoriali" sulla tematica a cura di esperti. L'annuncio in una nota Usl. Si parlerà del ruolo della comunità nella promozione della salute, dei servizi della Usl per le demenza, della prevenzione e del benessere psico-fisico di caregiver e di pazienti. Sono previste anche testimonianze di volontari della rete di promozione della salute impegnati come walking Leader, giardinieri delle farfalle, partecipanti al laboratorio knitting "Intrecciamo fili e...". Si raccomanda ai partecipanti di indossare il gilet ad alta vestibilità e la mascherina. Le patologie legate all'invecchiamento, tra cui le demenze, sono in rapida crescita: attualmente, in Italia si stima che 800mila persone siano affette da malattia di Alzheimer ed entro il 2050 si stima che tale cifra raddoppierà. Questo fenomeno riguarda dunque milioni di famiglie e costituisce una vera e propria emergenza sanitaria, sociale ed economica. Per sensibilizzare la politica e la società civile su questo patologia, nel 1994 l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha istituito la Giornata Mondiale dell'Alzheimer. Le più recenti Linee Guida dell'Oms – conclude la nota - hanno posto l'accento sulla prevenzione della demenza. Le persone possono ridurre il rischio di sviluppare una malattia di Alzheimer o una demenza vascolare (la seconda causa di demenza più comune, negli anziani, dopo la malattia di Alzheimer) facendo regolare esercizio fisico, evitando fumo e alcol, tenendo sotto controllo il peso, la pressione, il colesterolo e la glicemia. Fonte com

Pubblicato in Cronaca


(CIS) – Assisi set. - Al Cortile di Francesco 2020 oggi c'e' stato l'omaggio a Giancarlo Siani a 35 anni dalla morte, con Paolo Siani, fratello del giornalista, in video collegamento con il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento, Padre Enzo Fortunato, e il Presidente della FNSI, Beppe Giulietti. "Per Giancarlo - ha ricordato Paolo Siani - era decisivo scuotere le coscienze dei ragazzi, soprattutto quelli a rischio, per far capire che la scelta di arruolarsi nei clan camorristi, che sembrava e sembra vincente, porta invece alla morte. Per questo continuiamo a parlare ai ragazzi di Giancarlo, e far parlare Giancarlo: è fondamentale. Ha visto il male e lo ha raccontato con estrema precisione". Siani ha anche parlato della sua battaglia per chiedere verità e giustizia: "Ho trascorso molti anni a chiedere giustizia, ed ero solo, o meglio, abbastanza solo. In quegli anni sentivo necessità di avere al mio fianco i sindacati e l'Ordine dei giornalisti, ma non si era percepita l'importanza della legalità e della lotta a questo sistema camorristica. Pensate che quando andavo nelle scuole a chiedere di parlare di Giancarlo e di camorra neanche i presidi capivano cosa c'entrasse la scuola". E alla domanda su che tipo di giornalista sarebbe oggi Giancarlo, e quale giornalista invece ricorda Giancarlo, Siani ha risposto "con sofferenza, perché la mafia ce lo ha tolto", di non poter sapere che tipo di giornalista sarebbe Giancarlo oggi. "So invece che ci sono tanti ragazzi come lui, 'abusivi', che scarpinano in territori difficili in cerca di notizie. Ragazzi che fanno uno dei lavori più belli, raccontare quello che succede nel mondo, per pochi euro, per avere la soddisfazione di raccontare e cambiare il mondo. Spesso infatti sono giornalisti per migliorare la società, e anche se non li vedete, esistono e meno male che esistono". L'evento è stato trasmesso in streaming sui siti www.sanfrancesco.org e www.cortiledifrancesco.it e sui canali social della manifestazione (Facebook e YouTube) ed è stato ripreso e ricondiviso da Il Mattino, dal sito Usigrai, e da Libera Informazione, Radio Radicale, Articolo 21, e dall'Ordine dei Giornalisti della Campania. Fonte com da Redazione San Francesco

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Ancona, set.- Nelle Marche sono chiamati alle urne 1.310.843 marchigiani per eleggere Presidente e Assemblea legislativa della undicesima legislatura 2020-2025.Si sono regolarmente costituiti, oggi alle 16, i 1.576 seggi elettorali (di cui 15 sezioni ospedaliere) distribuiti nei 227 Comuni delle Marche, impegnati domani 20 settembre e Lunedì 21 settembre nelle operazioni di voto per le Elezioni Regionali 2020. Lo ha comunicato l'Ufficio Elettorale della Regione Marche che coordina le operazioni di raccolta e di diffusione dei dati elettorali. I seggi hanno trasmesso ai Comuni la notifica di avvenuto insediamento e a loro volta i Comuni alla Regione per via telematica. La stessa procedura verrà utilizzata per inviare i risultati dei voti scrutinati. Il centro di raccolta dell'Ufficio Elettorale è stato allestito presso l'Aula Verde di Palazzo Leopardi, sede della Giunta regionale. L'edificio ospiterà anche la Sala Stampa e diverse sale (Leopardi e Europa) adibite a postazioni per i giornalisti per seguire in diretta le operazioni di scrutinio a partire dalle ore 15.00 di lunedì 21 settembre, orario di chiusura dei seggi. I presidenti di seggio procederanno allo scrutinio partendo da quello per il Referendum consultivo nazionale sul taglio dei Parlamentari, a cui seguirà lo spoglio per le consultazioni elettorali regionali e infine quello delle amministrative. Sono chiamati alle urne quindi 1.310.843 marchigiani (rilevazione Ufficio Elettorale Regione Marche) di cui 637.290 uomini e 673.553 donne, con una percentuale rispettivamente del 49% e del 51% del corpo elettorale. segue

Pubblicato in Cronaca


(CIS) – Roma set. - Dai 1.907 contagi di ieri si registrano 1.638 soggetti colpiti: quindi flessione; i tamponi processati sono stati 103.223 tamponi (ieri erano poco meno di 100mila). In aumento pero' i decessi, che oggi sono 24 (ieri 10). Questa la situazione come da bollettino del 19 settembre del ministero della Salute. La regione con più casi è la Lombardia (243), seguita da Lazio (197), Veneto (186) e Campania (149). A zero casi la Valle d'Aosta e l'Abruzzo, regione che fonira' i dati soltanto lunedi'. Il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia – scrive TelevideoRai - sale a 296.569, mentre con l'incremento odierno i decessi arrivano a 35.692. In crescita costante il numero dei guariti, 909 oggi (ieri 853) per un totale di 217.716. Anche per questo rallenta la crescita del numero degli attualmente positivi, oggi +704 contro i 1.044 di ieri, e sono 43.161 in tutto. Sul fronte ricoveri, dopo giorni si registra una diminuzione di quelli ordinari, 7 in meno, 2.380 in tutto, mentre le terapie intensive tornano a salire dopo il calo di ieri e sono 7 in più, 215 totali. Le persone in isolamento domiciliare sono 40.566, 704 più di ieri. Da televideo rai abstract

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Perugia set. - Al centro dell'incontro "Borghi e comunità" tenutosi a Perugia, ieri 18 settembre, nell'ex oratorio della Confraternita di Sant'Antonio Abate in corso Bersaglieri, promosso dall'associazione "Borgo Sant'Antonio Porta Pesa", si è parlato di "comunità e valori". Il ruolo della Chiesa locale è stato illustrato dal cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti. «Tanta bellezza e umanità – ha commentato il presule – si sono potute incarnare nella nostra terra per una stupefacente concomitanza di valori umani e cristiani. Si sono concentrate nelle nostre contrade sensibilità diverse, a volte anche distanti, ma in tutte primeggiava la ricerca del bello e del buono che serve alla vita. Fede e pietà si sono sempre ben accompagnate al profondo senso di solidarietà promosso dagli antichi, e che il cristianesimo ha ben coltivato. C'è ancora un sentire comune fra queste mura: esso prende vita dal senso di responsabilità e partecipazione che affonda le proprie origini in un humus comune". "L'oratorio dove ci troviamo, magistralmente restaurato, con gli affreschi attribuiti all'Appiani – ha sottolineato il cardinale –, è stato luogo di preghiera e di accoglienza. Esso ci ricorda che alla base della tradizione cristiana, fin dall'età apostolica e dei padri, non vi poteva essere ecclesia, comunità, che non avesse accanto due elementi essenziali per la sua missione: il luogo dell'iniziazione cristiana, ove si insegnava la Parola di Dio e si catechizzavano coloro che erano destinati alla vita di fede; e un luogo di carità ove prima i diaconi, e poi persone volenterose, si prendevano cura dei poveri. Una realtà a due facce, indistinguibili, costitutiva della Chiesa, sin dalle sue origini. I movimenti confraternali, sviluppatisi grandemente nell'evo di mezzo, non hanno fatto altro che seguire questa tradizione delle origini, pienamente ispirata alla visione evangelica». segue

Pubblicato in Cronaca


(CIS) - Ancona set. - Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.458 tamponi: 702 nel percorso nuove diagnosi e 756 nel percorso guariti. I positivi sono 24 nel percorso nuove diagnosi: 12 in provincia di Ascoli Piceno, 4 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Pesaro Urbino, 1 in provincia di Ancona, 2 in provincia di Fermo e 2 fuori regione. Questi casi comprendono 1 rientro dall'estero (Ucraina), 4 contatti stretti di casi positivi, 4 soggetti sintomatici, 6 contatti domestici, 3 contatti in ambiente di vita, 1 contatto in ambiente residenziale/assistenziale, 1 caso riscontrato dallo screening realizzato in ambiente lavorativo e 4 casi in fase di verifica.

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Assisi set. - Continuano gli incontri ad Assisi per il Cortile di Francesco. Dopo l'appuntamento di questa mattina "Progettare per il Pianeta. Planet Life Design", con il Direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze, Eike Schmidt e la presidente del WWF Italia, Donatella Bianchi, sarà la volta degli Amministratori Delegati di Eni, Claudio Descalzi; Tim, Luigi Gubitosi; Alitalia, Fabio Maria Lazzerini, e Ferrovie dello Stato Italiane, Gianfranco Battisti. Gli AD, alle 17.30 in Sala Stampa, saranno protagonisti di una tavola rotonda sulla trasformazione dei mercati, l'evento sarà visibile anche in streaming sul sito www.cortiledifrancesco.it. La giornata si concluderà alle 21 con la Lectio Magistralis di Enzo Bianchi nella Basilica Superiore di San Francesco d'Assisi. Domani, domenica 20 settembre alle 15.30, da non perdere l'appuntamento con il direttore generale dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, e alle 17 l'incontro "Economia dopo Covid" con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri. Fonte com

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Perugia set.- Ancora pochi giorni; sabato 26 e domenica 27 prossimi, gli appassionati delle auto d'epoca si ritroveranno alla Posta dei Donini, residenza storica perugina, per un evento organizzato dal Camep, dal titolo "Aspettando la Coppa della Perugina 2021". A San Martino in Campo a pochi chilometri dal capoluogo, Posta Donini – Historic Hotel (1579) offre comfort esclusivi e servizi di assoluta eccellenza. E' nel cuore dell'Umbria, che il Camep ha voluto organizzare per il 26-27 settembre un soggiorno privilegiato per gli amanti dei motori, in una struttura seicentesca di enorme prestigio con piscina, una Spa, ampi spazi all'aria aperta un ampio parcheggio esterno che verra' utilizzato per le prove cronometrate  dell'evento "Aspettando la coppa della Perugina 2021". Ancora sono possibili le iscrizioni  sia per equipaggi di altre regioni, che dell'Umbria. La Posta Donini, (hotel 4 stelle/ristorante, situato a pochi minuti da Perugia e da Assisi), vuole accogliere i partecipanti e auto, in una affascinante atmosfera. La macchina organizzativa del club che annualmente organizza la Coppa della Perugina (lo scorso anno oltre 100 equipaggi partecipanti – ndr-) in attesa dell'edizione 2021 quest'anno rinviata per le note problematiche covid, non si e' fermata ed ha proposto agli amici delle vetture d'epoca, un incontro in amicizia, dal sabato pomeriggio alla Domenica 27, quando verra' celebrata anche la Giornata del veicolo storico voluta da ASI. Lo staff tecnico-organizzativo del club che vede soci esperti per le loro professioni, ha previsto la proiezione del film "Italian Job" (1969), e la possibilità di utilizzare la Spa per momenti di relax, la cena d'onore a bordo piscina tra amici, con tanti gadget e sorprese per i partecipanti e un intrattenimento musicale. Domenica per gli "appassionati di tubi e cronometri", una gara nell'area sosta della Residenza d'epoca, e poi una visita ad una azienda di ceramiche di Deruta città nota nel mondo per i suoi prodotti artigianali. Sul sito Coppa Perugina (www.coppadellaperugina.com – aspettando la coppa ed. 2021) e' possibile consultare i moduli di adesione all'evento. Per info chiamare il numero 333 9998777.  abstract pp

Pubblicato in Cronaca

(CIS) – Perugia set. - Una delegazione dell'Università di Perugia "Racing Team" è stata ospite del team Audi Formula-E, che sta effettuando test presso l'Autodromo dell'Umbria, a Magione, in vista dell'inizio del mondiale FIA. Gli studenti sono stati accompagnati, a sorpresa, dal Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Perugia, prof. Maurizio Oliviero, grande appassionato di motori, e dal Faculty Advisor del progetto Formula Student, prof. Francesco Fantozzi del Dipartimento di Ingegneria. L'ingegnere responsabile di pista Francesco Nenci ha guidato i ragazzi nel paddock, spiegando come il regolamento della Formula-E indirizzi le scelte progettuali ed illustrando le soluzioni tecniche adottate nella nuova monoposto. Nenci ha raccontato l'inizio della sua carriera con il team Coloni di Tuoro sul Trasimeno - con un passato in F1 -, quando le prove di aerodinamicità delle auto venivano effettuate nella Galleria del Vento dell'Ateneo di Perugia, (usata anche per ricerche su moto, con iniziative e dibattiti da parte del Camep club auto motori d'epoca perugino) in occasione di eventi motoristici in Regione. Il responsabile motore e altri ingegneri con esperienza nella Formula Student austriaca – e' detto in una nota - si sono poi intrattenuti con i ragazzi, fornendo utili indicazioni per lo sviluppo della nuova monoposto elettrica a guida autonoma. Gli studenti team leader della Formula Student Unipg, Fabiano Burzacca e Giovanni Grosso, hanno illustrato al Rettore Oliviero l'ambizioso piano di sviluppo che porterà l'attuale prototipo con motore termico a gareggiare nella categoria a guida autonoma nel 2022, con una successiva evoluzione a propulsione elettrica nel 2023 e driverless nel 2024.  segue

Pubblicato in Cronaca
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 4 di 980

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information