City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani


(CIS) - Magione (Pg) ott. - - Una giornata dal clima più invernale (attorno ai 13 gradi) che autunnale ha contraddistinto la domenica agonistica all'Autodromo dell'Umbria, dove gli abituali frequentatori della pista hanno dato vita alla mensile prova dei Trofei Italia Storico, Italia Classico e Formula 850. La giornata ha visto correre tre campionati per un totale di 4 gare; tutti i risultati online. Si tornera' in pista il 6 e 7 Novembre con altri appuntamenti e l'Individual Races Attack.Nella Formula 850 Giorgio Fratticioli aveva sopravanzano Tommaso Bussani, che scattava dalla pole position, quando a meno di due minuti dal termine della corsa (la cui durata prevista dal regolamento è di 20'), la sua Formula 850 ha avuto un cedimento meccanico, costringendo il perugino all'abbandono. Bussani ha così potuto recuperare agilmente la leadership fino al traguardo, che ha raggiunto in testa, seguito da Giorgio Sisani (scattato dalla sesta posizione in griglia) e dal costante Mauro Cimicchi. Il Trofeo Italia Storico ha visto le vetture gareggiare suddivise in due schieramente, in base alla potenza. A confrontarsi per prime le auto fino 1.6 cc, con una corsa in cui ha prevalso ancora Giuseppe Covotta (leader del terzo raggruppamento), come avvenuto nella gara di Settembre; scattato dalla seconda fila in griglia, Covotta ha abilmente scalzato gli avversari. Tutte le classifiche complete, rilevate per classe, sono disponibili a questo link: https://bit.ly/3AstUCq. segue

Pubblicato in Sport


La partita Perugia-Brescia sarà disputata sabato 16 alle ore 16,15 al 'Curi di Perugia. 'La comunicazione della Lega di B dopo la richiesta della società biancorossa. Cambia la data dell'incontro inizialmente prevista lunedì 18 ottobre alle ore 14 allo stadio 'Curi'. La concomitanza con altri eventi nella stessa giornata nell'area di Pian di Massiano, ha spinto il Perugia (in accordo con il Brescia) a fare richiesta di spostamento. 'Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti B, tenuto conto dell'art. 28.2 dello Statuto LNPB; valutata la sussistenza di ragioni oggettive; a parziale modifica di quanto previsto dal C.U. LNPB n. 31 del 21 settembre u.s.; stabilisce che il programma dell'8ª giornata di andata del Campionato Serie BKT 2021/2022 sia ridefinito come segue: 8ª giornata di andata Sabato 16 ottobre 2021 ore 16.15 Perugia-Brescia'. Fonte com abstract

Pubblicato in Sport


(CIS) – Torino/Perugia set. – Ieri Domenica 26 settembre e' stata celebrata in tutta Italia la "Giornata Nazionale del Veicolo d'Epoca", iniziativa promossa da ASI sin dal 2018 per promuovere sul territorio il patrimonio storico, tecnologico e culturale rappresentato dal motorismo storico. La "Giornata Nazionale del Veicolo d'Epoca" ha mobilitato gli appassionati di tantissimi club federati per creare opportunità sociali e di intrattenimento, nonche' mostre statiche e l'annuncio di eventi e raduni, esposizioni, mostre tematiche, convegni per raccontare appunto, la storia del motorismo in un clima di festa e di condivisione. Torino, capitale mondiale del motorismo storico, ha ospitato nella centrale piazza San Carlo una significativa esposizione di auto, dalle origini agli anni '80 del '900, ed una preziosa selezione di motociclette costruite nella città della Mole all'inizio del secolo scorso. Dicevamo che tantissimi sono stati i club che in collegamento streaming con ASI hanno mostrato le "lore bellezze" motoristiche, come l'iniziativa del Camep di Perugia (Presidente Ugo Amodeo) che al Barton Park di Perugia ha portato una venticinquina di auto e moto, sotto l'ormai famoso arco della Coppa della Perugina, posizionato all'ingresso del Barton un'area verde che si estende in un'ampio spazio. Lo stesso arco sabato era alla Concessionario Group Ambrosi, sponsor della manifestazione per "Via Col Vento" che ha visto partecipare una cinquantina di vetture d'epoca, che hanno percorso un itinerario Perugia-Citta' di Castello, Trestina (accolti dagli Amici in Vespa con tanto di scambio di gaiardetti), per raggiungere la Cima di Tuoro e da li, Passignano sul Trasimeno dove si e' svolta la seconda prova crono. Infine per arrivare al Club Velico Trasimeno dove era in programma la combinata equipaggi-auto e vele.  segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Magione set. - Dopo il passaggio delle affascinanti vetture che hanno segnato la storia dell'automobilismo, fin dagli esordi, con i protagonisti del Gran Premio Nuvolari, è stata la volta oggi a Magione delle consuete gare auto. Una giornata divisa a metà dal punto di vista delle condizioni meteo, che hanno inevitabilmente condizionato lo svolgimento della manifestazione. Se, infatti, nel corso della mattinata, durante le qualifiche, è stato il sole a prevalere – sottolinea una nota, - le competizioni svoltesi nel pomeriggio sono state all'insegna della pista bagnata. La prima gara del pomeriggio, quella del Trofeo Italia Storico 1° Raggruppamento (auto fino 1.6) ha visto entrare in pista la safety car, per via della pioggia fortissima che ha inondato la pista. 14 i giri di gara svolti, con vari avvicendamenti alla testa della corsa, dove alla fine ha prevalso la Fiat 128 Coupé di Giuseppe Covotta. A questo link le classifiche complete di classe e raggruppamento: https://bit.ly/3CwEmdz. A seguire sono entrati in pista i concorrenti del secondo raggruppamento storico (vetture con cilindrata oltre 1.6); in questo caso la partenza - data la pioggia battente - è stata data in direttamente in regime di sicurezza, al seguito della safety car. In pochi giri il meteo è migliorato, così che l'Alfa Romeo GTAM di Roberto Arnaldi ha potuto tagliare da vincitrice il traguardo. Qui tutte le posizioni di arrivo: https://bit.ly/3nNFzJo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia set.- - È stata accolta con viva soddisfazione dall'Assessorato allo Sport della Regione Umbria la notizia della medaglia di bronzo ottenuta dall'atleta ternano Riccardo Menciotti alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nel corso della staffetta 4 per 100 mista di nuoto. Si tratta di un riconoscimento che premia l'impegno dell'atleta ternano e della squadra azzurra, portando a 39 il medagliere della formazione paralimpica del nuoto italiano. Terni e l'Umbria sono orgogliosi di questo risultato. Anche l'Umbria delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 porta a casa una medaglia. E' quella del 26enne nuotatore ternano Riccardo Menciotti che, nel decimo ed ultimo giorno di gare riservate a questa disciplina, ha conquistato il bronzo nella staffetta 4x100 mista, con il crono di 4'11"20, insieme ai plurimedagliati Simone Barlaam, Stefano Raimondi ed Antonio Fantin. L'Italia è salita sul podio dietro a Russia (che ha anche stabilito il nuovo record del mondo con il tempo di 4'06"59) ed Australia (4'07"70) concludendo la sua performance con 39 medaglie in tutto (11 ori, 16 argenti, 12 bronzi) e conquistando il quinto posto per il nuoto nel Medagliere generale e quarto per numero di medaglie. "E' stato tutto bellissimo - ha, commentato a caldo da Tokyo Riccardo Menciotti. La medaglia l'attendevo da qualche giorno, ma purtroppo per pochissimo non è arrivata prima. E' bello condividere questo successo con gli altri ragazzi ed anche con Federico Morlacchi e Federico Bicelli, che hanno partecipato alle batterie con noi. Mi dispiace di non aver dato il contributo che so di poter dare ma, purtroppo, in questo momento il tempo che valgo è questo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia set.- - È stata accolta con viva soddisfazione dall'Assessorato allo Sport della Regione Umbria la notizia della medaglia di bronzo ottenuta dall'atleta ternano Riccardo Menciotti alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nel corso della staffetta 4 per 100 mista di nuoto. Si tratta di un riconoscimento che premia l'impegno dell'atleta ternano e della squadra azzurra, portando a 39 il medagliere della formazione paralimpica del nuoto italiano. Terni e l'Umbria sono orgogliosi di questo risultato. Anche l'Umbria delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 porta a casa una medaglia. E' quella del 26enne nuotatore ternano Riccardo Menciotti che, nel decimo ed ultimo giorno di gare riservate a questa disciplina, ha conquistato il bronzo nella staffetta 4x100 mista, con il crono di 4'11"20, insieme ai plurimedagliati Simone Barlaam, Stefano Raimondi ed Antonio Fantin. L'Italia è salita sul podio dietro a Russia (che ha anche stabilito il nuovo record del mondo con il tempo di 4'06"59) ed Australia (4'07"70) concludendo la sua performance con 39 medaglie in tutto (11 ori, 16 argenti, 12 bronzi) e conquistando il quinto posto per il nuoto nel Medagliere generale e quarto per numero di medaglie. "E' stato tutto bellissimo - ha, commentato a caldo da Tokyo Riccardo Menciotti. La medaglia l'attendevo da qualche giorno, ma purtroppo per pochissimo non è arrivata prima. E' bello condividere questo successo con gli altri ragazzi ed anche con Federico Morlacchi e Federico Bicelli, che hanno partecipato alle batterie con noi. Mi dispiace di non aver dato il contributo che so di poter dare ma, purtroppo, in questo momento il tempo che valgo è questo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia set.- - È stata accolta con viva soddisfazione dall'Assessorato allo Sport della Regione Umbria la notizia della medaglia di bronzo ottenuta dall'atleta ternano Riccardo Menciotti alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nel corso della staffetta 4 per 100 mista di nuoto. Si tratta di un riconoscimento che premia l'impegno dell'atleta ternano e della squadra azzurra, portando a 39 il medagliere della formazione paralimpica del nuoto italiano. Terni e l'Umbria sono orgogliosi di questo risultato. Anche l'Umbria delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 porta a casa una medaglia. E' quella del 26enne nuotatore ternano Riccardo Menciotti che, nel decimo ed ultimo giorno di gare riservate a questa disciplina, ha conquistato il bronzo nella staffetta 4x100 mista, con il crono di 4'11"20, insieme ai plurimedagliati Simone Barlaam, Stefano Raimondi ed Antonio Fantin. L'Italia è salita sul podio dietro a Russia (che ha anche stabilito il nuovo record del mondo con il tempo di 4'06"59) ed Australia (4'07"70) concludendo la sua performance con 39 medaglie in tutto (11 ori, 16 argenti, 12 bronzi) e conquistando il quinto posto per il nuoto nel Medagliere generale e quarto per numero di medaglie. "E' stato tutto bellissimo - ha, commentato a caldo da Tokyo Riccardo Menciotti. La medaglia l'attendevo da qualche giorno, ma purtroppo per pochissimo non è arrivata prima. E' bello condividere questo successo con gli altri ragazzi ed anche con Federico Morlacchi e Federico Bicelli, che hanno partecipato alle batterie con noi. Mi dispiace di non aver dato il contributo che so di poter dare ma, purtroppo, in questo momento il tempo che valgo è questo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) – Perugia set.- - È stata accolta con viva soddisfazione dall'Assessorato allo Sport della Regione Umbria la notizia della medaglia di bronzo ottenuta dall'atleta ternano Riccardo Menciotti alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 nel corso della staffetta 4 per 100 mista di nuoto. Si tratta di un riconoscimento che premia l'impegno dell'atleta ternano e della squadra azzurra, portando a 39 il medagliere della formazione paralimpica del nuoto italiano. Terni e l'Umbria sono orgogliosi di questo risultato. Anche l'Umbria delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 porta a casa una medaglia. E' quella del 26enne nuotatore ternano Riccardo Menciotti che, nel decimo ed ultimo giorno di gare riservate a questa disciplina, ha conquistato il bronzo nella staffetta 4x100 mista, con il crono di 4'11"20, insieme ai plurimedagliati Simone Barlaam, Stefano Raimondi ed Antonio Fantin. L'Italia è salita sul podio dietro a Russia (che ha anche stabilito il nuovo record del mondo con il tempo di 4'06"59) ed Australia (4'07"70) concludendo la sua performance con 39 medaglie in tutto (11 ori, 16 argenti, 12 bronzi) e conquistando il quinto posto per il nuoto nel Medagliere generale e quarto per numero di medaglie. "E' stato tutto bellissimo - ha, commentato a caldo da Tokyo Riccardo Menciotti. La medaglia l'attendevo da qualche giorno, ma purtroppo per pochissimo non è arrivata prima. E' bello condividere questo successo con gli altri ragazzi ed anche con Federico Morlacchi e Federico Bicelli, che hanno partecipato alle batterie con noi. Mi dispiace di non aver dato il contributo che so di poter dare ma, purtroppo, in questo momento il tempo che valgo è questo. segue

Pubblicato in Sport


(CIS) - Magione (Pg) ago. - - Lungo e intenso fine settimana all'Autodromo dell'Umbria, dove da venerdì a oggi oltre 280 motociclisti hanno dato vita al Meeting in Pista, format organizzato dalla Federazione Italiana Motociclismo con il supporto per la tappa umbra di Magione del Moto Club Racing Terni. L'evento di Magione ha avuto una validità doppia: due infatti le giornate di gara per le 17 categorie in pista. Dato l'alto numero di punti in palio con la doppia assegnazione, in tanti hanno risposto alla chiamata umbra, fondamentale per la definizione delle classifiche generali della serie. A testimonianza dell'importanza dell'evento, presente all'appuntamento umbro è stato anche il vice presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Rocco Lopardo, per sottolineare l'attenzione della Federazione a questo tipo di attività. Un totale di 10 gare a giornata si sono corse tra sabato e domenica – spiega una nota -, competizioni da un minimo di 7 giri fino alla durata massima di 1 ora. E' stato questo il caso della Moto Guzzi Fast Endurance (diventato da quest'anno European Cup), trofeo monomarca gestito direttamente dalla casa motociclistica madre che ha come caratteristica regolamentare la spettacolare partenza dei piloti da in piedi, stile "Le Mans". In questo speciale trofeo gareggia anche il sempreverde Dj Ringo, in equipaggio con Filippo Rovelli per il team Virgin Radio. Questo tipo di manifestazioni riscuote sempre molti consensi: un evento che non conosce crisi, animato dalla passione dei partecipanti e dalla professionalità degli organizzatori, il Moto Club Racing Terni.  segue

Pubblicato in Sport


(CIS) - Magione (Pg) ago. - - Sarà un fine settimana a due ruote quello che si accinge ad iniziare all'Autodromo dell'Umbria. In pista, per la consueta tappa annuale, ci saranno infatti i motociclisti del Meeting in Pista, format organizzato dalla Federazione Italiana Motociclismo con il supporto per la tappa umbra di Magione del Moto Club Racing Terni. Circa 300 motociclisti impegnati in gara su moto costruite dagli anni '90 fino al 2005. C'è anche il Moto Guzzi Fast Endurance European Cup con moto moderne ma in stile "old". Il Pubblico torn in presenza, nel rispetto delle normative; quindi ammesso. Anche in questa occasione motoristica, saranno varie la categorie presenti, con moto anche molto performanti e veloci, ma con qualche anno di storia, che si confronteranno in sicurezza. Dalle Vintage Open alle SBK e SS, dalle TT Sp 125 alle TT 2 Tempi, fino alle Strokes e alla Gentleman Cup. A questi protagonisti si unirà poi come già nella tradizione degli ultimi anni la serie monomarca Moto Guzzi Fast Endurance, dove si corre con moto di produzione attuale, la Moto Guzzi V7 III, ma ispirata a un epico modello della casa motociclistica. Il denso programma prevede già nella giornata odierna, turni di prove libere ed ufficiali, mentre domani sabato 28 si svolgeranno prove di qualificazione a partire dalle ore 10.20 e fino alle 16.40. Alle 17.10, invece, prenderà il via la prima delle due gare Moto Guzzi Fast Endurance in programma, della durata di un'ora, e che prevede il cambio pilota in corsa. Domenica invece, a partire dalle ore 9 prenderanno il via le 10 gare in programma fino alle 16.50. Il pubblico sarà nuovamente ammesso ad assistere alle competizioni, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza: dovrà mostrare il green pass al momento dell'ingresso. I costi di accesso sono di 10 euro intero e di 7 euro ridotto per ragazzi fino a 14 anni, persone con disabilità e tesserati FMI con tessera in corso di validà. Fonte com abstract

Pubblicato in Sport
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 32

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information