City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Economia

(CIS) – Ancona/Pesaro giu. - Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito ad occupazione garantita organizzato nell'ambito del Fondo Sociale Europeo Plus 2021-2027 per operatore socio sanitario presso l'Ente attuatore Labirinto Cooperativa Sociale Pesaro. "Uno dei primi corsi di formazione che sarà finanziato grazie al programma europeo FSE+ 21/27 – ha commentato l'assessore regionale alla Formazione professionale, Stefano Aguzzi – che permetterà di avere, a termine del corso, un'occupazione garantita. La carenza di operatori socio sanitari è un problema da affrontare andando a costruire una strategia più ampia per far comprendere ai più giovani che c'è una domanda importante nelle strutture ospedaliere ma che allo stesso tempo dobbiamo offrire un personale qualificato per i nostri ospedali". Il corso è rivolto a 15 soggetti (12 donne e 3 uomini) disoccupati e inoccupati, domiciliati o residenti nella regione Marche, iscritti al Centro per l'Impiego. Il ciclo partirà a luglio 2023 per terminare a settembre 2024. Sono previste 1010 ore di formazione di cui 550 in aula, 450 di stage formativo e 10 ore per l'esame di riconoscimento. Le domande di partecipazione vanno presentate entro il 26 giugno 2023 e dovranno essere utilizzati gli appositi moduli scaricabili dal sito https://labirinto.coop/formazione/corsi-in-programmazione/ da inviare tramite il seguente indirizzo email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Qualora le domande di iscrizione pervenute fossero superiori ai posti disponibili, sarà prevista una selezione tramite prova scritta e colloquio orale nei giorni dal 28 al 30 giugno (3 giornate), dalle ore 9 alle ore 18, presso i locali della Labirinto coop. Soc. in via Milazzo 28 a Pesaro. Fonte com abstract

(CIS) – Perugia giu. – L'Umbria laboratorio a cielo aperto per sperimentare l'innovazione, all'Investors' Forum 2023 dove le startup incontrano potenziali investitori. Vincitrici dello startup pitch UBT Umbria Bioengineering Technologies, Beexlab e BugsLife, realtà particolarmente apprezzate da investitori e imprese presenti. Recuperare il gap rispetto ad altre regioni in cui l'innovazione rappresenta il driver principale per lo sviluppo economico. È questo l'obiettivo che si è data la Regione Umbria in questi ultimi anni, attraverso il sostegno e la promozione di Startup e PMI innovative del tessuto locale e il confronto con i modelli nazionali e internazionali per favorire al meglio la creazione di un ecosistema vincente. In un contesto favorevole anche in termini di dimensioni territoriali, la Regione Umbria ha saputo così coinvolgere imprese, startup e istituzioni, creando un vero e proprio "laboratorio a cielo aperto" in cui la possibilità di sperimentare coinvolge a 360 gradi tutti i soggetti. Di questo si è parlato all'Investors' Forum 2023, l'evento organizzato da Regione Umbria in collaborazione con Sviluppumbria, che ha visto presenti esponenti del mondo della politica regionale e delle istituzioni oltre a esperti del mondo delle startup e dell'innovazione.  segue

(CIS) – Perugia giu. - Una via umbra alla transizione energetica, puntando sulle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) e sbarrando la strada all'installazione di decine e decine di ettari di pannelli solari da parte di grandi imprese di produzione dell'energia per conto terzi. Ruolo chiave dei comuni, grande e concreto impegno della Camera di Commercio dell'Umbria, che ha già attivato un bando e un altro partirà a giorni, con il Presidente dell'Ente Camerale, Giorgio Mencaroni, il quale avverte che sara' fondamentale che le Associazioni delle imprese facciano la loro parte". Un primo convegno 'e' stato a Perugia; il 23 giugno, presso il Centro servizi camerali "Galeazzo Alessi", organizzato dalla Camera di Commercio dell'Umbria ce ne sara' un altro su "La transizione energetica tra efficienza e comunità energetiche rinnovabili: una roadmap per imprese ed enti locali". L'Ente camerale ha chiamato a raccolta tutti i soggetti pubblici e privati su un tema, le CER, che l'assessore regionale e vice Presidente della Regione, Roberto Morroni, ha definito "un cambio di paradigma". Dall'Ente Camerale alla Regione, dall'Arpa all'Anci alle Associazioni imprenditoriali, dall'Enea all'Ordine dei Dottori commercialisti di Perugia, la partecipazione è stata convinta e serrata e il confronto efficace a definire meglio tutti i contorni della strada intrapresa, delle relative regole, dei problemi emersi e che potrebbero emergere, della messa a fuoco delle opportunità da ogni versante, compreso quello fiscale. Nel  primo convegno appena concluso il Segretario Generale della Camera di Commercio, Federico Sisti, ha messo a fuoco le problematiche e spiegato il senso e gli obiettivi del convegno. segue


(CIS) – Perugia giu. - FILT CGIL e FAISA CISAL hanno proclamato il sesto sciopero per oggi mercoledì 7 giugno, contro la riforma che la Giunta Tesei sta conducendo per portare l'Umbria nel nuovo secolo. E' quanto si legge in una nota della regione dove sottolinea l'assessore Enrico Melasecche (Trasporti) "la verità è che, quanto a digitalizzazione, il TPL dell'Umbria è rimasto quello dello scorso secolo e questo costituisce un freno pesante allo sviluppo, alla tutela dei più deboli, alla lotta alla evasione nel pagamento del biglietto che era giunta a livelli inaccettabili, all'utilizzo dei mezzi pubblici che stiamo incentivando in tutti i modi, peraltro con risultati molto interessanti come nel caso dei circa tredicimila universitari che hanno sottoscritto, di fatto gratuitamente, l'abbonamento 'Umbria Unipg'". "Questo sciopero – ha aggiunto - è stato preceduto di pochi giorni da quello dell'Unità Sindacale di Base che, con un massimalismo esasperato, chiede di trasformare in dipendenti pubblici tutti i lavoratori delle tante società che gestiscono il trasporto pubblico, quindi triplicando i dipendenti della Regione, con conseguenze che sarebbero catastrofiche per il bilancio regionale, tanto pagherebbe Pantalone. Scioperi spesso sdoppiati che creano confusione e danni ai cittadini". "Quali sono le ragioni addotte? Lotta contro i licenziamenti che non esistono – dice l'assessore Melasecche - se non nelle loro invenzioni, oltre alla pretesa di mandare in gara in un solo lotto l'intero servizio autobus dell'Umbria, pretesa questa decisamente contraria alla legge, quando da dieci anni l'Umbria è già servita da tre diverse società. segue

 

(CIS) – Perugia giu. - - Sarà presentata durante una conferenza stampa in programma domani, mercoledì 7 giugno, alle ore 11 al Salone d'Onore di Palazzo Donini, la nuova missione espositiva e commerciale di Umbria Aerospace Cluster che parteciperà per la settima volta all'International Paris Airshow di Le Bourget, il più grande evento al mondo dedicato all'industria aerospaziale. Quest'anno saranno 17 le aziende del Cluster presenti nello stand espositivo appositamente allestito dal Cluster, con il sostegno della Regione Umbria e di Sviluppumbria, alla 54esima edizione biennale del Salone che si aprirà il 19 giugno, e che rappresenta luogo di incontro e di convergenza privilegiato per gli operatori dell'industria aerospaziale, offrendo opportunità di relazioni e di business. Alla conferenza stampa parteciperanno l'assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Fioroni, l'amministratore unico di Sviluppumbria Michela Sciurpa e il presidente di Umbria Aerospace Cluster Daniele Tonti, oltre ai rappresentanti delle imprese che aderiscono al Cluster e che parteciperanno al Salone Internazionale dell'Aeronautica e dello Spazio. Fonte com abstract


(CIS) – Perugia giu. - L'aeroporto internazionale dell'Umbria è lieto di comunicare che maggio 2023 si è chiuso con 57.025 passeggeri transitati, superando il record storico registrato appena un mese prima. Un mese, quello appena conclusosi, che ha visto la riattivazione dei voli British Airways da/per Londra Heathrow e dei collegamenti Transavia da/per Rotterdam. E' quanto scrive in una nota la sase societa' di gestione dello scalo umbro. Il raffronto con maggio 2022 evidenzia una crescita del +53% per quanto riguarda il traffico passeggeri, a cospetto di un +1% registrato sui movimenti aerei (627 rispetto ai 623 del 2022) imputabile ad un incremento dei voli di linea e ad un lieve calo dei voli di aviazione generale. Un dato – e' detto nella nota - che rende ancora più straordinario l'incremento dei passeggeri, grazie a riempimenti degli aeromobili costantemente in crescita. Rispetto al maggio 2019 (periodo pre-covid), l'aumento del traffico passeggeri evidenzia un +166%, con un +110% relativo ai movimenti aerei. Per quanto riguarda i primi cinque mesi dell'anno, sono stati 173.627 i passeggeri transitati (+83% sul 2022 e +125% sul 2019) e 1.986 i movimenti aerei (+12% sul 2022 e +61% sul 2019). Si evidenzia inoltre il grande successo della nuova rotta Ryanair da/per Cracovia, che si piazza al primo posto per quanto riguarda le migliori performance di riempimento (con un load factor di circa il 90%), seguita da Catania e Barcellona. Londra si conferma la destinazione che ha generato più traffico, con oltre 10.000 passeggeri e 10 frequenze settimanali (7 operate da Ryanair su Stansted, 3 da British Airways su Heathrow). Infine, nel pomeriggio di oggi, giovedì 1 giugno, verrà inaugurata la nuova rotta Aeroitalia da/per Olbia, con la classica cerimonia del "water cannon salute" e del taglio del nastro. I voli saranno operativi fino al 10 settembre prossimo, con frequenze programmate ogni giovedì e domenica. Un collegamento che va a completare un network che vede ora attive 16 rotte di linea, operate da 6 compagnie aeree, con fino a 98 voli di linea settimanali da/per Brindisi, Cagliari, Catania, Palermo, Olbia, Barcellona, Bruxelles, Bucarest, Cracovia, Londra Stansted, Londra Heathrow, Malta, Rotterdam, Tirana e Vienna. Fonte com abstract


(CIS) – Perugia/Parigi giu. - - Sarà presentata durante una conferenza stampa, mercoledì 7 giugno, alle ore 11 al Salone d'Onore di Palazzo Donini, la nuova missione espositiva e commerciale di Umbria Aerospace Cluster che parteciperà per la settima volta all'International Paris Airshow di Le Bourget, il più grande evento al mondo dedicato all'industria aerospaziale, che si aprirà il 19 giugno. Quest'anno – spiega una nota - saranno 17 le aziende del Cluster presenti nello stand espositivo appositamente allestito dal Cluster, con il sostegno della Regione Umbria e di Sviluppumbria, alla 54esima edizione biennale del Salone che rappresenta il luogo di incontro e di convergenza privilegiato per gli operatori dell'industria aerospaziale, offrendo opportunità di relazioni e di business. Alla conferenza stampa di mercoledi' parteciperanno l'assessore regionale allo Sviluppo economico Michele Fioroni, l'amministratore unico di Sviluppumbria Michela Sciurpa e il presidente di Umbria Aerospace Cluster Daniele Tonti, oltre ai rappresentanti delle imprese che aderiscono al Cluster e che parteciperanno al Salone Internazionale dell'Aeronautica e dello Spazio. Rimanendo in tema di aeroporti e della crescita di alcuni, c'e' da dire che per lo scalo umbro, la stagione Iata "Summer 2023", operativa fino al 28 ottobre prossimo, che vede 16 rotte programmate operate da 6 compagnie aeree, fino a 98 voli di linea settimanali, fa dello scalo internazionale dell'Umbria appuntio, un vera "chicca"; anche Assareoporti certifica la crescita dei passeggeri e posiziona lo scalo umbro prima dell'aeroporto di Ancona, nel quadro del panorama dei 42 scali nazionali e salendo alla 26esima posizione. "Secondo i dati forniti da Assaeroporti, sono stati 116.602 i passeggeri transitati all'aeroporto dell'Umbria nei primi quattro mesi dell'anno – scrive Sase la societa' di gestione - rispetto ai 110.559 transitati su Ancona". Fonte com abstract


(CIS) – Perugia mag. - - La Giunta regionale ha indicato i nomi dei membri in quota Regione del Cda di Gepafin. Si tratta di Carmelo Campagna (Presidente), Marco Calabresi e Giada Fantini (Consiglieri). Campagna, classe '62 e presidente uscente, si è laureato in Economia e Commercio presso l'Università Sapienza di Roma, in qualità di Dottore Commercialista e Revisore Legale ha prestato la sua attività con la carica di membro o Presidente del Collegio sindacale o Revisore legale nell'ambito di diverse società di capitali, e in particolare si è occupato di amministrazione di Banche o Società Finanziarie. Calabresi, nato nel 1976, è laureato in Scienze Politiche, ha seguito diversi corsi professionalizzanti e ad oggi lavora nel Gruppo BPER BANCA come Dirigente Responsabile Centro Imprese Marche Nord, in precedenza aveva lavorato presso altri gruppi bancari come CARIGE e BNL Gruppo BNP PARIBAS. Fantini, classe '76, si è laureata in Giurisprudenza, presso la Sapienza di Roma, per poi seguire alcuni corsi di un di alta formazione e di perfezionamento a Roma e Milano. Ad oggi è general counsel di Maccanotecnica Umbra spa ed è stata, tra l'altro, consigliere di amministrazione della Banca Popolare di Spoleto. Fonte com abstract


(CIS) – Perugia mag. - - Si è tenuto questa mattina il tavolo sull'accordo di programma AST presso il Ministero delle imprese e del made in Italy. Presenti, la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, il Ministro Urso, il suo capo di gabinetto Eichberg, il capo della segreteria tecnica Calabrò, i dirigenti del Ministero dell'ambiente, l'amministratore delegato di FinArvedi Mario Arvedi Caldonazzo, l'amministratore delegato di AST Menecali e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali. Il tavolo, era stato richiesto venerdì 19 maggio dalla Presidente Tesei a seguito degli incontri tecnici delle ultime settimane, successivi al secondo decreto direttoriale MASE a valere sull'ultimo Temporary Crisis Framework Europeo. Dall'incontro – spiega una nota - è emerso il superamento delle difficoltà tecniche di accesso ai fondi utili al cofinanziamento parziale del Piano Industriale per la decarbonizzazione ed il rilancio industriale di AST da un miliardo di euro, sostenuto con più di 700 milioni dal Gruppo Arvedi e che porterà il sito ternano ad essere uno dei player di riferimento in Italia ed in Europa della siderurgia. L'azienda ora dovrà presentare, entro la mattina del 30 giugno, la domanda di accesso alla finanza agevolata, cui seguirà, con un dettagliato cronoprogramma che è stato illustrato, la firma dell'accordo. Le risorse comunitarie che sosterranno in quota parte il piano dovranno essere rendicontate entro il 2026, per tale ragione la proprietà Arvedi ha già provveduto a sostenere alcuni impegni per non farsi trovare impreparata e rispettare così le rapide tempistiche di attuazione del Piano stesso.  segue


(CIS) - Perugia mag. - I collegamenti British Airways tra Perugia e Londra Heathrow sono ripresi come da programma. I voli, si svolgeranno fino al 30 settembre prossimo; sono operati con Airbus A319 / A320 nelle giornate di giovedì, sabato e domenica. Dall'11 luglio al 29 agosto poi, sarà inoltre introdotta una quarta frequenza, programmata il martedì. Il programma di sviluppo ed implementazione di nuovi servizi presso lo scalo umbro San Francesco d'Assisi prosegue tanto che – spiega una nota - sono iniziati i lavori per l'introduzione del quarto gate – che consentirà una più agevole gestione di più voli in contemporanea – e quelli che rimoduleranno le aree commerciali presenti in area sterile, dove è prevista l'apertura di nuovi negozi. Alcuni hanno cessato l'attivita', altri la sviluppano. In dirittura d'arrivo anche l'apertura del sesto autonoleggio all'interno del terminal. Nel frattempo, visto il consistente aumento dei flussi, è stata re-introdotta la corsia "Fast Track", che sarà riservata anche ai passeggeri PRM ed alle famiglie con bambini di età inferiore ai 6 anni. Sono state inoltre incrementate le sedute a disposizione dei passeggeri ed i posti auto nei parcheggi, con l'apertura del nuovo parcheggio P1 e l'ampliamento del parcheggio P6. Ed ancora, rinnovate la sala stampa e l'insegna posta all'ingresso del sedime aeroportuale. Infine, dando seguito alla prima opera di arte muraria realizzata nel 2021 (un omaggio alle bellezze del territorio), è stato completato un nuovo murale – realizzato da "l'Artetica" – con elementi decorativi ed una frase aventi come tema l'omaggio al volo. segue

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 9 di 441

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information