City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Economia


(CIS) – Perugia/Roma feb. - - Si è tenuta oggi la seconda riunione del tavolo nazionale sul tabacco che era stato richiesto dalle quattro Regioni Umbria, Veneto, Campania e Toscana dove si concentra la maggiore produzione tabacchicola nazionale. Dopo l'incontro dello scorso dicembre, il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, il sen. Gian Marco Centinaio, si è nuovamente confrontato con gli assessori all'Agricoltura dell'Umbria Roberto Morroni, del Veneto, Federico Caner, della Campania, Nicola Caputo, e della Toscana, Stefania Saccardi. A fronte delle problematiche del settore evidenziate dagli Assessori regionali si è deciso di convocare in audizione rappresentanti delle organizzazioni agricole e delle multinazionali del tabacco presenti in Italia. Le audizioni si terranno separatamente a partire dalla prossima settimana. Fonte com abstract

Su Facebook. della Regione Umbria

Buone notizie dall'Aeroporto Internazionale dell'Umbria - Perugia "San Francesco d'Assisi", British Airways ha prolungato il volo su London-Heathrow per ulteriori due mesi, anticipando le partenze al 26 maggio e posticipando la fine della rotta ad ottobre.Nonostante l'attuale situazione pandemica il nostro aeroporto regionale raggiunge quota 13 rotte dirette tra Italia ed estero.Sase sta attualmente lavorando per cercare di ampliare ulteriormente l'offerta, valutando attentamente le esigenze degli umbri e la situazione covid. ✈️ Un breve recap delle rotte previste per questo 2022: 


(CIS) – Perugia gen. - Si chiama "Umbria e-mobility Network" la prima rete di aziende umbre operanti nel settore della mobilità sostenibile, costituita nei giorni scorsi da cinque imprese del territorio: Asterisco TECH, Cimarredi, EN4, Xepics Italia e Privè. L'iniziativa, sviluppata nell'ambito di un progetto finanziato dalla Camera di Commercio dell'Umbria, è stata ideata e promossa da Confindustria Umbria con il supporto tecnico della sua agenzia per l'internazionalizzazione, Umbria Export. Digitalizzazione, internazionalizzazione e sostenibilità caratterizzano il percorso condiviso dalle aziende in un settore, quello della mobilità sostenibile, tra i più innovativi e con maggiori prospettive di sviluppo a livello nazionale ed internazionale. L'annuncio in una nota di confindustria. Il network, frutto di un'attività portata avanti negli ultimi due anni da Confindustria Umbria, intende aggregare le imprese che operano nella filiera delle tecnologie e dei servizi per la mobilità elettrica. Il raggruppamento iniziale sarà pertanto allargato a tutte le imprese umbre interessate a condividere progetti innovativi e soluzioni tecnologiche in questo ambito, oltre a iniziative di collaborazione scientifica, industriale e commerciale, nazionale ed internazionale.  Cityservice, una quindicina di anni or sono, operava per consegne cittadine, con un veicolo elettrico: era un ex Telecom della Boxel, e  il suo utlizzo sperimentale ha  portato ad una visione sempre piu' convinta della necessita' di utilizzare veicoli elettrici in citta'. Non per altro, presto arriveranno anche dei Bus-elettrici a Perugia; una scelta dell'amministrazione Romizi. Questo per la cronaca. segue


(CIS) – Ascoli Piceno gen. - La decarbonizzazione dell'economia regionale passa attraverso il consumo di energia da fonti rinnovabili. Un ruolo importante può essere ricoperto dalle Comunità energetiche: associazione tra cittadini, attività commerciali, autorità locali o imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi di impianti per la produzione e l'autoconsumo delle rinnovabili. Un sostegno al raggiungimento di questo obiettivo viene offerto dalla legge regionale 10/2021 che promuove e sostiene l'istituzione dei gruppi di autoconsumo collettivo e delle comunità energetiche rinnovabili, unitamente alle opportunità garantite dal Pnrr e Pnrr Sisma. Lo si legge in una nota della regione Marche che sul tema vedra', venerdì 4 febbraio, a partire dalle ore 9.30 presso la Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani, un convegno promosso dalla Giunta regionale e dal presidente della III Commissione consiliare permanente del Consiglio regionale Andrea Maria Antonini. Insieme ai colleghi della Commissione, l'appuntamento rappresenterà un momento di confronto su obiettivi, strategie e strumenti per il sostegno alla diffusione delle comunità energetiche rinnovabili sul territorio regionale a seguito della approvazione della L.R 10/2021 e in vista di importanti opportunità di finanziamento. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti, interverranno il Vice presidente e Assessore all'Energia della Regione Marche Mirco Carloni e l'assessore al Bilancio e alla Ricostruzione della Regione Marche Guido Castelli per introdurre il tema delle comunità energetiche, Pnrr e opportunità per le Marche.  segue


(CIS) – Perugia gen. - Eleonora Angelelli, Presidente del Gruppo Giovani ANCE Umbria, nel corso del Consiglio Nazionale dei Giovani Imprenditori Edili dell'ANCE svoltosi a Roma, è stata nominata coordinatore del Gruppo di Lavoro sul PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). La Angelelli - si legge in una nota - farà parte della squadra guidata dalla Presidente nazionale dei Giovani ANCE, Angelica Krystle Donati. Il programma della neopresidente è incentrato sulla valorizzazione dei rapporti associativi, sulla necessità di ampliare la comunicazione e l'immagine del settore, punterà sull'importanza della formazione e sul valore dell'innovazione nel quadro della cultura della sostenibilità e dell'economia circolare. Ringraziando tutti i colleghi per la fiducia, Angelelli, ha sottolineato che "Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – PNRR, sarà un'occasione storica e positiva per il comparto delle costruzioni ma già oggi, a causa del caro materili, della carenza di manodopera e delle lungaggini burocratiche, si rischia di vanificare ogni sforzo di ripresa e innovazione. E, cosa ben più grave, si rischia di non utilizzare le risorse del Recovery Plan". Fonte com abstract


(CIS) – Ancona gen. – Le Marche all'Expo di Dubai parleranno di progetti innovativi e di tecnologie in grado di avere un impatto significativo in termini di sostenibilità e benessere. Lo ha ribadito oggi in presentazione dell'evento il vicepresidente della Regione. "Lo scopo – ha proseguito Carloni - è attrarre investimenti sul nostro territorio che è anche un terreno fertile per la ricerca e l'innovazione insieme alle imprese e alle Università. Abbiamo un programma di grande spessore costruito in collaborazione con le aziende che ringrazio una ad una per il loro contributo. Un riconoscimento va inoltre alla Camera di Commercio con cui abbiamo predisposto dei bandi voucher che consentono alle imprese di partecipare anche ad altre fiere che si svolgono a Dubai nel 2022 in forma collettiva con il supporto del sistema Regione/Camera o in forma singola". Saranno 19 gli eventi che coinvolgeranno 30 aziende marchigiane e le più alte cariche istituzionali degli Emirati Arabi Uniti sono state invitate a partecipare. Si ricorda inoltre che la Regione Marche ha sostenuto la partecipazione delle imprese alle principali fiere che si svolgono a Dubai, tra cui il Gitex Future Stars per le start up e PMI innovative e la fiera Gulfood per il settore agroalimentare, sostenendo oltre 10 aziende gratuitamente, pronte ad affrontare i mercati emiratini. "Prosegue e si rafforza anche per il 2022 la collaborazione strategica e operativa tra Camera e Regione - ha spiegato Sabatini come si legge in una nota - . segue


(CIS) – Ancona, gen. - "La Regione Marche sarà presente all'Expo di Dubai nella settimana 21-26 febbraio 2022 con una serie di forum, italian dialog e laboratori nel Padiglione Italia e con uno straordinario calendario di eventi delle imprese marchigiane. La giornata delle Marche in particolare, si svolgerà dal 21 febbraio 2022 ed è prevista la partecipazione del testimonial Roberto Mancini CT della Nazionale di Calcio e protagonista della campagna promozionale della Regione Marche". Lo ha annunciato oggi in una conferenza stampa on line con i giornalisti italiani ed emiratini, il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività Produttive Mirco Carloni illustrando il ricco programma di iniziative. Presente anche il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini. Un saluto è stato inviato dal presidente Francesco Acquaroli impegnato nelle elezioni del Presidente della Repubblica. "E' la prima azione di sistema della Regione dopo molti anni – ha detto ancora Carloni -. Abbiamo voluto anche creare una nuova identità visiva, "Marche Land of Excellence", che auspichiamo diventi la bandiera dell'orgoglio marchigiano di tutte le nostre imprese nel mondo. "Excellence" perché le Marche sanno produrre cose eccellenti grazie ad una lunga tradizione artigianale e artistica. E' il nostro modo di declinare il tema dell'Esposizione che è quello della bellezza e che nella nostra regione abbonda sotto molteplici aspetti".  segue


(CIS) – Perugia gen. - – La Giunta regionale dell'Umbria, su proposta dell'Assessore allo Sviluppo economico Michele Fioroni, ha approvato l'istituzione del Fondo "Double". La misura prevede un contributo "doppio": infatti, a fronte del finanziamento elargito dalla società regionale Gepafin, è previsto il raddoppio dello stesso grazie al contributo dei privati, di pari importo. I soggetti privati aderenti all'iniziativa saranno individuati tramite una manifestazione di interesse gestita dalla finanziaria regionale. "Il Fondo – ha dichiarato l'Assessore Michele Fioroni, come si legge in una nota – avrà una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro, che arriverà dunque fino a 4 milioni di euro e sarà rivolto alle micro e piccole imprese. Saranno erogati prestiti a tasso agevolato da un minimo di 25.000 euro ad un massimo di 50.000 euro, con pre ammortamento ad un anno. Una misura – spiega - che sarà indirizzata agli investimenti, ma anche al capitale circolante e alla ristrutturazione del debito". "Un aiuto concreto – ha concluso Fioroni - rivolto soprattutto alle micro e piccole imprese, che sono tra le più colpite dalla crisi economica derivante dalla pandemia e che devono dunque essere sostenute in quanto motore del nostro tessuto imprenditoriale". Font ecom abstract


(CIS) – Perugia gen- Dopo che Ryanair ha posticipato a giugno l'avvio dei nuovi collegamenti tra diversi aeroporti italiani – tra cui Perugia – e Vienna, British Airways ha invece anticipato al 26 maggio il decollo della rotta Perugia – Londra Heathrow – inizialmente previsto per il 27 giugno – posticipando anche la fine dei voli dal 4 settembre al 2 ottobre. Due mesi in più di programmazione per usufruire della rotta tri-settimanale (voli ogni giovedì, sabato e domenica) che va a potenziare il traffico sul Regno Unito, consentendo anche di usufruire dei numerosi voli in connessione operati da British. E' quanto ha annunciato una nota della Sase, societa' che gestisce lo scalo internazionale San Francesco d'Assisi. Nel corso della stagione estiva 2022 Ryanair porterà a dieci le rotte programmate da/per l'aeroporto dell'Umbria, grazie alla conferma dei collegamenti su Londra Stansted e Malta che saranno nuovamente operativi – sottolinea la nota - da inizio marzo, Bruxelles Charleroi (dal 29 marzo), Cagliari (dal 1 maggio) Palermo e Catania (operativi tutto l'anno) ed al lancio dei nuovi voli su Barcellona (dal 29 marzo), Bucarest (dal 28 marzo), Vienna (dal 3 giugno) e Brindisi (al via dal 1 maggio). Confermati i collegamenti Transavia con Rotterdam (dal 23 aprile) ed i voli su Tirana operati tutto l'anno da Albawings. Una programmazione che, al netto di una positiva evoluzione dell'attuale situazione pandemica, fa ben sperare per il recupero ed il superamento dei livelli di traffico pre-covid e che prevede 6 compagnie aeree operative all'aeroporto "San Francesco d'Assisi" con 4 collegamenti di linea nazionali e 9 internazionali. Font ecom abstract


(CIS9 – Terni, gen. - "Prepariamo il futuro con energia chiedendoci cosa può rappresentare per noi guardare al futuro con energia". Ciro Di Noia è stato riconfermato Segretario Generale della Flaei Cisl Umbria dal Consiglio Generale che si è riunito a valle dei lavori del XV Congresso Regionale di categoria presieduto dall'ex Segretario Regionale Maurizio Ottaviani celebrato a Spello lo scorso 22 gennaio 2022. Sono stati confermati quali componenti di Segreteria Lorenzo Rufinelli e Amleto Del Sorbo. Oltre ad effettuare una fotografia puntuale e dettagliata della situazione attuale, la relazione del segretario Di Noia ha affrontato le basi per le strategie da attuare nel prossimo mandato soprattutto riguardante i temi del coinvolgimento dei giovani, proselitismo, formazione, partecipazione alle scelte aziendali e l'utilizzo ottimale dei fondi destinati al PNRR. Le risorse alle quali si può attingere coinvolgeranno in gran parte l'area infrastrutture e reti, risorse utili per le attività di rinnovamento, potenziamento, efficientamento e digitalizzazione delle reti di trasporto. Basti pensare ai progetti e-grid."E' importante che le segreterie regionali di Cisl e Flaei Cisl – ha detto Ciro Di Noia - continuino con una azione sempre più incisiva nei confronti delle istituzioni regionali, affinché si possa accedere alle risorse economiche del PNRR che potranno essere utilizzate nelle aree produttive sia del Ternano che del Perugino per sviluppare centri di ricerca per le energie rinnovabili e la difesa ma soprattutto il potenziamento e l'innovazione delle reti di trasporto di energia e di telecomunicazione".  segue

<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>
Pagina 12 di 419

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information