City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Economia


(CIS) – Perugia lug.- - È online, ed operativo il portale internet nextappenino.gov.it attraverso il quale i cittadini, le imprese e le amministrazioni pubbliche potranno informarsi ed accedere alle risorse e alle agevolazioni del Fondo complementare al Pnrr per le aree danneggiate dai terremoti del 2009 e del 2016 in Centro Italia. NextAppennino, che ha una dotazione di 1 miliardo e 780 milioni di euro, aggiuntiva a quella del Pnrr nazionale, è uno specifico programma di sostegno allo sviluppo dei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal sisma, con fondi per le infrastrutture e incentivi agli investimenti delle imprese, avviato dal governo nel 2021. E' stato concepito – e' detto in una nota regionale - per accompagnare la ricostruzione fisica e materiale dei comuni e dei territori dell'Appennino del Centro Italia, che da sola non è sufficiente a restituire prospettive di sviluppo adeguate alle grandi potenzialità di questi territori, e viene attuato dalla Cabina di Coordinamento guidata dal Commissario Sisma 2016, Giovanni Legnini, cui partecipano il Capo della Struttura di Missione Sisma2009, Carlo Presenti, il Capo Dipartimento Casa Italia, Elisa Grande, i Presidenti delle quattro Regioni ed i rappresentanti dei Sindaci, che nei mesi scorsi ha già approvato il programma unitario degli interventi e tutte le Ordinanze attuative.  segue

(CIS)_ Perugia lug.- Nascera' un archivio digitale delle pratiche edilizie, come passo concreto verso l'attuazione del Codice dell'amministrazione digitale e di un modello di amministrazione pubblica in grado di interagire in rete con le altre amministrazioni, i cittadini e le imprese. È uno dei risultati che il Comune di Perugia, nell'ambito dell'obiettivo strategico della digitalizzazione di procedure e atti previsto nel Documento unico di programmazione 2022-2024, ora persegue partecipando a un avviso pubblico regionale volto a finanziare progetti per realizzare il servizio digitale per l'accesso agli atti delle pratiche edilizie e la digitalizzazione delle pratiche ancora in formato cartaceo. L'importo massimo riconoscibile al progetto del Comune di Perugia è pari a 300mila euro. Tale progetto, redatto da un apposito gruppo di lavoro interno all'ente, ha preso in esame tutte le pratiche edilizie la cui consistenza è pari a 15.089 faldoni che occupano circa 2.700 metri lineari di scaffali. Le operazioni, nel dettaglio – riporta una nota su Perugia Comunica del Comune, consisteranno nella presa in carico delle pratiche presso gli archivi del Comune di Perugia, nell'ordinamento dei fascicoli, fino a ricostituire il fascicolo di fabbricato, nella scansione e meta-datazione, nell'indicizzazione per permettere il collegamento dei file ottenuti alla banca dati edilizia. Tra le altre attività, è prevista la conservazione dei file, la fornitura di un applicativo per l'accesso internet diretto alla documentazione da parte dei proprietari autenticati attraverso Spid e dei professionisti delegati. I pagamenti saranno effettuati con la piattaforma Pago PA. Infine, è prevista la restituzione delle pratiche cartacee." segue


(CIS)- Perugia lug. - Tutti gli aeromodelli sono stati realizzati con il supporto dell'azienda umbra Massimo Rigucci 1959, realtà italiana specializzata in design, progettazione e realizzazione di alianti di grandi dimensioni. John Richmond, da sempre portavoce del fashion system, allarga la sua vena creativa anche nel settore dell'aeromodellismo, creando 7 grafiche per 7 modelli di alianti realizzati artigianalmente in Italia come pezzi unici. Il 2022 sta segnando per l'azienda l'anno della rinascita, dell'innovazione e della creatività espressa in tutti i settori: l'esperienza, unica nel suo genere, di cui Richmond si è reso protagonista, ne è un esempio. La Massimo Rigucci 1959 (manifatturemodellistiche.com), e' una piccola realtà italiana - siega una nota - specializzata nel design, progettazione e realizzazione di aeromodelli di grandi dimensioni, così come riproduzioni di alianti completi di ogni dettaglio e pronti al volo. La collezione di alianti John Richmond si compone di realizzazioni uniche e numerate, modelli sviluppati attraverso una personalizzazione sartoriale di aerei, sia moderni e di innovazione tecnologia, realizzati in carbonio e fibra di vetro, sia "old timers", costruiti interamente in legno e risalenti a riproduzioni che partono dagli anni '30. Il primo modello scelto per le personalizzazioni John Richmond è il Schempp Hirth Nimbus-4D di classe FAI Open, progettato da Klaus Holighaus e prodotto da Schempp-Hirth. Il suo primo volo è stato effettuato nel 1990.  segue


(CIS)- Perugia lug. - Trimestre luglio-settembre, le assunzioni in Italia in leggero calo dello 0,1%,. Crescono in Molise (+17%), Basilicata (+7,8%) e Abruzzo (+7,1%). Flessione in 9 regioni su 20, gli arretramenti più forti in Val d'Aosta (-11,8%) e Lazio (-8%). Per quanto riguarda specificatamente il solo mese di luglio, avviamenti in diminuzione in 15 regioni su 20. Trentino Alto Adige, Valle D'Aosta e Umbria le tre regioni dove le imprese trovano le maggiori difficoltà a reperire il personale di cui hanno bisogno, ossia che presentano le percentuali maggiori di assunzioni di "difficile reperibilità". Lo si legge in una nota della Camera di commercio di Perugia. In un focus sulla regione Umbria, questa e' la terza in Italia per difficoltà delle imprese a trovare i profili richiesti, con tale difficoltà in forte aumento rispetto allo scorso anno; l'Umbria , per il trimestre luglio-settembre 2022, mette a segno una previsione di crescita delle assunzioni del 3,5%, rispetto al –0,1% della media nazionale, e nello specifico mese di luglio è una delle 5 regioni che non vedono scendere le entrate al lavoro. Quanto ai settori, l'Umbria tiene bene sulle assunzioni nel manifatturiero, che invece scendono del 7,1% a livello nazionale. Ma c'è la forte caduta, anche se più lieve rispetto al dato italiano, nella previsione trimestrale delle assunzioni nel settore "Servizi di alloggio e ristorazione, Servizi turistici". segue


(CIS) – Roma, lug. – "Soprattutto tramite l'aumento dei flussi dall'Algeria, la quota di gas russo sul fabbisogno totale è stata ridotta dal 40% al 25%. Non dovrebbero quindi esserci problemi per il nostro Paese sia per l'estate che per l'inverno". E' quanto ha dichiarato il presidente di FedePetroli Marsiglia, rispondendo ai giornalisti. "Anche se i nostri stoccaggi non sono ancora al 100%, è probabile che con il gas che stiamo importando, tramite un'azione di mutuo soccorso, andremo in aiuto di altri Paesi che hanno grosse problematiche. L'Italia si candida – ha concluso - a essere hub energetico del Mediterraneo, ad avere un ruolo primario come ponte di forniture verso l'Ue, grazie anche a eccellenti rapporti con l'Africa e il Medio Oriente. La domanda su come si tornerà a negoziare con Mosca dobbiamo porcela."- fonte com abstract


(CIS) – Roma lug. - Dal prossimo 25 luglio si potrà presentare la richiesta sul sito dell'Inps del "Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia", introdotto dal decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 228, convertito con modificazioni dalla legge 25 febbraio 2022, n.15, all'art. 1-quater, comma 3, sulla base dei requisiti e delle modalità stabilite nel Decreto del Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze del 31 maggio 2022. Il nuovo beneficio, destinato ai cittadini richiedenti con Isee non superiore ai 50mila euro, è volto a sostenere le spese di assistenza psicologica di coloro che, nel periodo delicato della pandemia e della correlata crisi economica, hanno visto accrescere le condizioni di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica. Le domande per la richiesta del "Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia" – sottolinea una nota - potranno essere presentate dal 25/07/2022 al 24/10/2022. Alla scadenza saranno elaborate le graduatorie degli aventi diritto in base alle risorse disponibili. Il beneficio sarà erogato prioritariamente alle persone con Isee più basso, in base all'ordine di arrivo della domanda.  segue


(CIS) – Perugia lug. – E' il Report della Borsa Immobiliare dell'Umbria a fotografare l'andamento nelle macroregioni italiane con particolare attenzione a Centro e Umbria. Prezzi stabili, boom dei mutui erogati ai giovani under 35, brusca frenata delle surroghe, durate sopra i 15 anni. Sui tassi si fanno sempre più largo quelli variabili con cap, formula in crescita di quasi sei volte. Francesco Mario Maiotti, componente del Comitato per il Listino della Borsa Immobiliare dell'Umbria ha detto che "ogni euro investito in politiche abitative di agevolazione alla casa rende almeno quattro volte in termini di in termini di ricchezza prodotta, fiscalità e miglior patrimonio abitativo". L'incertezza economica determinata dagli effetti della guerra in Ucraina, con il rallentamento della crescita e l'accentuazione dell'inflazione (che era già in netto aumento nell'ultimo trimestre 2021) a sopra l'8%, in abbinata a tassi di interesse che restano ancora contenuti, continuano a spingere il mercato immobiliare. In termini di numero di compravendite di immobili residenziali (fonte Agenzia delle Entrate) nel primo trimestre 2022 si è registrato +12% rispetto allo stesso trimestre 2021, mentre il non residenziale ha messo a segno +12,8%. Dati che confermano come il 'mattone', soprattutto in momenti di alta inflazione e di incertezza, continui a rappresentare per gli italiani un solido 'bene rifugio'. Anche se, a guardare bene i dati, qualche timore di stangata sui tassi di interesse comincia a serpeggiare e a tirare la crescita è il boom dell'erogazione dei mutui agli under 35, sostenuti dagli incentivi dello Stato. Fonte com abstract


(CIS) – Ancona, lug. - I tesori più nascosti delle Marche, tra l'azzurro del mare e il verde delle colline, saranno i protagonisti di "Bell'Italia in viaggio" in onda su LA 7 oggi domenica 17 luglio alle 14. Il programma tv condotto dall'attore Fabio Troiano ogni settimana guida oltre un milione di spettatori alla scoperta delle regioni del Bel Paese. I primi di luglio per tre giorni una troupe ha esplorato la nostra regione alla ricerca di luoghi insoliti e curiosità suggerite dagli esperti locali. "Le Marche – ha detto Troiano al termine delle riprese – sono davvero un territorio vario e affascinante". Il viaggio è cominciato da San Severino Marche. Troiano con la direttrice Barbara Mastrocola ha visitato il Museo dell'Arte recuperata (Marec) che custodisce ed espone all'interno del Palazzo arcivescovile le opere d'arte salvate dalle chiese danneggiate dal sisma del 2016. Seconda tappa San Ginesio, con i suoi vicoli medievali, l'Ospedale dei Pellegrini e l'Auditorium Sant'Agostino raccontati dalla guida turistica Leonardo Campugiani. Il secondo giorno di riprese è continuato nello splendido scenario naturale della Gola del Furlo e dalle Marmitte dei Giganti meta preferita degli amanti del kayak. Qui Troiano si è fermato per ripercorrere le antiche gallerie romane scavate nella roccia e seguire il volo delle aquile reali accompagnato da Maurizio Bartoli, direttore della Riserva Naturale Statale Gole del Furlo.  segue


(CIS) – Perugia lug. - "Le nostre imprese, dopo la pandemia e con la guerra in corso, sono chiamate ad uno sforzo inedito per il rilancio economico, e oggi non possono permettersi questa crisi che significa immobilismo e divisione, ma che soprattutto mette a rischio quanto di buono fatto fino ad ora e i progetti per il futuro". Cosi l'appello di Federmanger Umbria che chiede con forza a tutti i rappresentanti umbri delle forze politiche presenti in Parlamento che hanno dato vita alla maggioranza di questo ultimo anno e mezzo, di pensare al bene comune, di anteporre l'interesse del Paese ai propri problemi interni. Siamo in un momento cruciale per la vita delle imprese, delle famiglie, per cui esprimiamo grave preoccupazione – sottolinea una nota - per gli effetti della situazione politica nazionale sul tessuto produttivo anche locale, in particolare delle micro e piccole imprese, e sul rilancio del loro sviluppo. Le forze politiche hanno il dovere di portare in fondo il lavoro iniziato, è una questione di responsabilità storica davanti alle future generazioni. Ora più che mai abbiamo bisogno di stabilità, certezze e coerenza per continuare la trasformazione, per non far venir meno gli interventi contro il caro-energia, l'unica via per salvare famiglie e imprese.  segue


(CIS) – Perugia lug.- L'inarrestabile aumento del costo dell'energia per famiglie e imprese rimane la principale preoccupazione di Confindustria Umbria che ribadisce l'urgenza di affrontare la questione con misure a carattere strutturale, capaci di garantire nel lungo periodo la disponibilità di risorse energetiche nelle quantità necessarie e a prezzi accessibili per il mercato, lontane dai recenti 180 euro megawattora del gas. È evidente che la questione – e' detto in una nota - va affrontata in ambito nazionale ed europeo, ma in Umbria ci sono spazi di manovra che occorre presidiare a partire dalla rapida identificazione delle aree idonee alla localizzazione di impianti per le rinnovabili e soprattutto alla riduzione dei tempi di risposta per le autorizzazioni relative agli investimenti in energia, rifiuti e infrastrutture. Si tratta di scelte a volte "scomode", e frenate spesso da posizioni ideologiche, ma fondamentali per delineare in Umbria una prospettiva costruttiva per l'intera comunità. In questo senso, destano preoccupazione – sottolinea la nota - i ritardi nella installazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile e per l'implementazione di combustibili alternativi. Ritardi che toccano da vicino l'operatività di più di un'azienda del territorio. L'incremento costante dei costi di energia, combustibile e materie prime, e il conseguente assottigliamento dei margini determina forti difficoltà nella gestione ottimale degli impianti industriali e mette a rischio la produttività delle aziende con preoccupazioni anche per la tenuta occupazionale. Il non trovare soluzioni strutturali immediate al caro energia vorrà dire dover affrontare un problema sociale devastante. Fonte com abstract

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 6 di 425

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information