City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Economia

(CIS) - Perugia/Assisi nov. - Scegliere di crescere: e' questo l'obiettivo prioritario degli industriali umbri. Su questo si e' focalizzato l'intervento del presidente uscente di Confindustria Umbria Antonio Alunni all'assemblea annuale che si e' svolta al teatro Lyrich di Assisi, presenti le massime autorità regionali, dalla Presidente Donatella Tesei, agli assessori, al sindaco di Assisi. Il presidente uscente che dopo aver riconosciuto l'impegno del governo centrale per le misure emergenziali messe in atto e la disponibilita' dei vaccini in tempi brevissimi grazie allo "straordinario successo della scienza e della farmaceutica occidentale" (hanno diminuito i contagi, il numero dei deceduti, dei ricoverati) che ha portato "faticosamente l'Italia" a ripartire, cosi' la vita civile e quella economica, ha detto che la crescita del "nostro Pil e' la piu' forte di tutta l'aura euro" premesse che gia' dal primo semestre del prossimo anno, permetteranno di recupefare le perdite dovute alla pandemia, ha richiesto al governo regionale di "operare una profonda revisione sia a livello legislativo che regolamentare che dia - ha detto il presidente Alunni – alle nostre aziende le stesse condizioni delle quali godono le aziende della Lombardia o le aziende del Veneto o le aziende delle vicinissima Toscana. Regioni civilissime per le quali non si puo' evocare, come troppo spesso viene pretesuosamente invocato, il pericolo di una cosidetta corsa al ribasso". Con la pandemia attenuata non vi sono piu' le ragioni per eludere una questione dalla quale dipende il benessere e lo stesso futuro di tutti i cittadini umbri, che siano imprenditori o dipendenti. Mi permetto di chiedere alle autorita' regionali, di volersi subito impegnare in una forte azione per fare dell'Umbria una delle regioni piu' business friendly dell'Italia. Noi oggi come prima, siamo pronti a fare la nostra parte; con idee e con il confronto. segue


(CIS) – Ancona nov. - Nella provincia di Pesaro e Urbino - si legge in una nota -  sono 23 i progetti ammessi a finanziamento. Il Comune di Pesaro (80mila euro) ha ottenuto risorse per la realizzazione di un deposito per biciclette vicino alla stazione del treno, a fianco dell'ex officina delle locomotive. Il Comune di Vallefoglia (69.300 euro) riceverà fondi per lo sviluppo della mobilità sostenibile nel territorio comunale. Il Comune di Gabicce Mare (99.400 euro) percepirà il contributo per la creazione di un percorso ciclabile in una strada a basso traffico. I Comuni di Sassocorvaro Auditore (99.890 euro), Lunano (77mila euro), Mombaroccio (100mila euro), Mondavio (89.600 euro), Mondolfo (100mila euro), Piobbico (91mila euro), Pergola (100mila euro), Piandimeleto (69.930 euro), San Costanzo (84mila euro) e Apecchio (100mila euro) riceveranno risorse per il rifacimento della pavimentazione stradale, previa fresatura, di alcuni tratti particolarmente dissestati. Il Comune di San Lorenzo in Campo (100mila euro) per la riqualificazione di via Caprile, nel tratto tra l'incrocio per Montalfoglio e il confine con Fratte Rosa. I Comuni di Montecalvo in Foglia (100mila euro) e Terre Roveresche (100mila) per la realizzazione di rotatorie. Il Comune di Frontone (70mila euro) per il rifacimento della pavimentazione, previa fresatura, di via del Mare e per la realizzazione di interventi volti a garantirne l'attraversamento in sicurezza. I Comuni di Cantiano (100mila euro) e Montegrimano Terme (82.600 euro) per la costruzione di marciapiedi. Il Comune di Macerata Feltria (100mila euro) per la realizzazione di una passerella pedonale in via Europa, nel centro abitato.  segue


(CIS) – Pesaro/Urbino nov. - "Dalla parte dei Comuni, dalla parte dei Cittadini". Con queste parole, l'assessore alle Infrastrutture e ai Lavori pubblici Francesco Baldelli ha aperto, questa mattina, la conferenza stampa per proclamare i Comuni vincitori dei bandi sulla sicurezza stradale che si sono aggiudicati oltre 11 milioni di euro per rendere più sicure e agevoli le strade di loro competenza. "Mai la Regione aveva stanziato così tante risorse per sostenere i Comuni marchigiani nella messa in sicurezza e nel miglioramento della rete stradale comunale - ha continuato l'assessore - Una pioggia di contributi assegnati con bandi, quindi nella massima trasparenza, in maniera capillare su tutto il territorio regionale e diffusa a tantissimi Comuni, ben 139 sono infatti complessivamente i beneficiari. Un'azione a sostegno dei Comuni mai elaborata prima. Gli 11 milioni assegnati dalla Regione attiveranno altre risorse, creando un indotto di oltre 19 milioni di euro". L'assessore Baldelli ha poi chiesto ai sindaci presenti di mettere a terra le risorse al più presto, velocizzando al massimo l'apertura dei cantieri: "Gli investimenti in infrastrutture sono lo strumento migliore per dare sostegno alle imprese provate da anni difficili e dunque per rilanciare l'economia del territorio. E lo sono in particolare quando gli investimenti, come in questo caso, sono diretti ad una maggiore sicurezza dei cittadini. Sicurezza è la parola d'ordine delle azioni messe in campo dal mio assessorato in questo primo anno di mandato, come dimostrano i contributi concessi alle imprese per la sistemazione delle strade interpoderali, i 5 milioni stanziati per il progetto 'Ponti sicuri, i 6 milioni destinati all'installazione degli impianti di ventilazione meccanica nelle scuole e il finanziamento alle aziende ospedaliere per la rimozione dell'amianto dagli ospedali. E 'sicurezza' continuerà ad essere la parola d'ordine delle azioni che metteremo in campo in futuro". Fonte com abstract


(CIS) – Dubai/Ancona nov. - Le Marche protagoniste a Dubai per le soluzioni innovative nel settore della logistica. La Camera di commercio di Dubai ha selezionato l'impresa marchigiana Axilog per partecipare all'evento EXPO Live dedicato al "Data-driven Urban Transpotation of the Future", in programma domani (mercoledì 3 novembre) presso il Good Place Pavilion. "La presenza di Axilog srl all'Expo Live è il frutto del lavoro concertato tra la Regione Marche e il Commissariato Generale dell'Italia per Expo 2020 Dubai", evidenzia il vicepresidente Mirco Carloni, assessore alle Attività produttive. In particolare, Expo 2020 Dubai, in collaborazione con Camera di Commercio di Dubai, ha pianificato l'organizzazione di 10 Business Thematic Forum specifici per ogni settimana tematica, chiedendo ai Paesi partecipanti di aderire avanzando proposte di relatori e temi, ma anche di presentare casi di studio, suggerire contenuti, proporre moderatori, indicare una lista di ospiti. La Regione Marche ha avviato una raccolta di proposte progettuali di eccellenze provenienti dal territorio. Le manifestazioni di interesse pervenute sono state trasmesse alla Camera di Dubai per il tramite della Segreteria del Commissariato Generale dell'Italia. "La nostra regione sarà al centro delle sfide chiave per il trasporto nel contesto urbano – ha affermato Carloni –. Si parlerà anche del progetto ECO-LOGISTIC, finanziato nell'ambito del POR MARCHE FESR 2014/2020 che ha come obiettivo lo sviluppo di avanzate funzioni di pianificazione e ottimizzazione dei trasporti, con conseguente riduzione delle emissioni inquinanti".  segue

(CIS)- Perugia ott - . L'assemblea generale di Confindustria Umbria si terra' martedì 2 novembre, ed eleggerà il nuovo presidente e il vice presidente per il prossimo biennio. L'assemblea si svolgerà in presenza al Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli. La parte pubblica comincerà alle ore 17.30. Per accedere all'evento, sarà necessario essere muniti di Green Pass. Nella biglietteria del teatro sarà allestita una sala stampa, a disposizione dei giornalisti, con pc, stampante, collegamento wi-fi e collegamento audio e video con l'interno del teatro. Per la stampa, l'assemblea sara' anche in streaming dal sito di Confindustria Umbria confindustria.umbria.it . Alle 14.30 è prevista la parte privata, riservata alle imprese associate, mentre alle 17.30 si terrà appunto l'Assemblea pubblica. Nel corso della parte privata, l'Assemblea eleggerà il Presidente e il Vice Presidente per il biennio 2021-2023 e approverà il programma di attività del mandato. Il candidato alla Presidenza è Vincenzo Briziarelli, Presidente di FBM spa, designato lo scorso settembre dal Consiglio Generale di Confindustria Umbria, il Vice Presidente designato è Giammarco Urbani, Amministratore Delegato della Urbani Tartufi Srl. Alle 17.30 avrà inizio la parte pubblica dell'Assemblea che, dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Assisi Stefania Proietti, sarà aperta dalla relazione del Presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni e proseguirà con gli interventi del Presidente designato di Confindustria Umbria Vincenzo Briziarelli e della Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei. Concluderà i lavori il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi. L'Assemblea pubblica sarà trasmessa in diretta streaming sul sito di Confindustria Umbria https://www.confindustria.umbria.it/ . Per l'occasione Confindustria Umbria consegnerà il "Premio fedeltà associativa" alle aziende iscritte da 50 e 75 anni. Saranno premiate: C.S.C. Calcestruzzi Sabatini Crisanti, Colabeton, Fucine Umbre, Italmatch Chemicals, Krea Costruzioni e Tintoria Lavanderia Petrini. fonte com abstract 


(CIS) – Perugia ott. -- L'assegnazione delle risorse previste per l'anno 2021 per il sostegno economico a favore degli inquilini "morosi incolpevoli" sarà effettuata, oltre che ai Comuni ad alta tensione abitativa, anche a quei Comuni che nel corso del 2020 hanno registrato un fabbisogno di contributi sugli affitti superiore alle risorse assegnate per tale finalità. Lo ha stabilito la Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle politiche della casa Enrico Melasecche. "La Giunta – ha affermato l'assessore – ha preso atto dello stanziamento in favore della Regione Umbria di 727.539,36, euro in seguito alla ripartizione tra le Regioni il Fondo inquilini "morosi incolpevoli" prevista nel Decreto interministeriale Infrastrutture-Economia del 30 luglio 2021, che tiene conto della particolare situazione economica che si sta attraversando a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid. Abbiamo deciso di ripartire questo Fondo – ha spiegato l'assessore - a favore dei Comuni ad alta tensione abitativa nonché dei Comuni che nel corso del 2020 hanno registrato un fabbisogno di contributi sugli affitti superiore alle risorse assegnate per tale finalità e sulla base della popolazione residente nei predetti Comuni (dati ufficiali ISTAT aggiornati al 01.01.2021); i fondi assegnati nella presente annualità. I contributi non sono cumulabili con il cosiddetto "reddito di cittadinanza". segue

(CIS) _ Perugia ott. - Siamo a un passo dal trasferimento della Previdenza dei giornalisti italiani all'Inps: l'intricata matassa della vicenda Inpgi, infatti, ha cominciato a snodarsi improvvisamente ieri pomerigio, nelle ore successive al messaggio sul nostro Istituto di Previdenza che avevo inviato poco dopo l'ora di pranzo. Lo scrive in una nota ai colleghi giornalisti umbri, Gianfranco Ricci consigliere nazionale dell'Ordine, i cui iscritti umbri sono chiamati al ballottaggio, nei giorni 3 e 4 novembre in via telematica e il 7 novembre in presenza. Le Agenzie giornalistiche nazionali – continua Ricci - hanno cominciato a diffondere notizie sulla bozza che il Governo ha inserito all'interno della prossima legge sul Bilancio. La decisione dunque sarà presto affidata alle valutazioni del Parlamento. Oggi sul "Sole 24 ore" a pag. 40 e' riportato un articolo e accanto un altro sul "fondo da 230 mln per innvoare e gestire le crisi nell'editoria. Ma leggiamo la bozza - scrive Ricci: ''Al fine di garantire la tutela delle posizioni previdenziali dei giornalisti italiani dal primo luglio 2022 la funzione previdenziale dell'Inpgi è trasferita, limitatamente alla gestione sostitutiva, all'Inps che succede nei relativi rapporti attivi e passivi. Trasferita anche l'Assicurazione obbligatoria di invalidità e di vecchiaia e quella per i superstiti dei lavoratori dipendenti''. segue


(CIS) – Bevagna ott. - Da sabato 30 ottobre a lunedì 1° novembre tanti appuntamenti per appassionati e curiosi dedicati all'olio nuovo: cooking show, visite ai frantoi ed eventi culturali. Torna a Bevagna "O-Live". Nel nome dell'evento si cela il protagonista indiscusso: l'olio, una delle eccellenze del territorio. A Bevagna da sabato 30 ottobre a lunedì 1° novembre si accendono i riflettori sulla settima edizione di "O-Live, l'olio nuovo dal vivo". Un programma ricco di iniziative attende appassionati e curiosi per educare alla scelta consapevole e salutare sull'importanza dell'utilizzo dell'olio extravergine di oliva.L'olio sarà il filo conduttore della tre giorni, con itinerari denominati "Frantolio Tour", ovvero la visita guidata dei frantoi Petasecca Donati, Ronci e Antico Frantoio Nunzi, dove sarà possibile degustare e scoprire i segreti e le virtù dell'oro verde. Non mancheranno gli attesissimi cooking show – si legge in una nota - all'Auditorium "Santa Maria Laurentia" di sabato 30 ottobre con lo "Spuntino letterario con Dante e Boccaccio" a cura dello chef Vittorio Ottavi in collaborazione con gli abbinamenti della Strada del Sagrantino e le letture di Agape Teatro. Ad impreziosire la serata saranno Alex Ravelli e Susanna Cutini, autori del libro "La cucina di Dante e Boccaccio. Saggio storico e ricette ritrovate" che guideranno la degustazione alla scoperta dei sapori e gusti medievali. Sempre sabato, alle 18,30, "Parlando di olio intorno al camino" con Angela Canale: un mini corso di degustazione con aperitivo finale al frantoio Petasecca Donati (evento che si ripeterà anche domenica 31 ottobre). segue

(CIS) – Ancona, ott. - Circa il 10% della selezione marchigiana su Amazon Made in Italy è presente nella categoria Abiti e Accessori (fashion), e circa l'80% in Casa e Arredo (design). Oltre il 25% delle piccole e medie imprese marchigiane che vendono tramite la vetrina Made in Italy di Amazon esporta i propri prodotti all'estero. "Prendo molto sul serio la produzione e la valorizzazione in Italia e nel mondo dei nostri prodotti Made in Italy: tutto è fatto e comprato nel nostro Paese, dalla materia prima, al design, all'imballaggio". Lo ha dichiarato Alessio Adamo, titolare di Omada Design, azienda di Castelfidardo (AN). "Dall'inizio del 2020 abbiamo iniziato a vendere su Amazon Made in Italy e grazie a questa vetrina stiamo aumentando la riconoscibilità del nostro brand in tutto il mondo, fino a più che raddoppiare il nostro fatturato, con le vendite all'estero che rappresentano il 50%. Grazie ad Amazon, infine, dalle Marche riusciamo a raggiungere tutte le zone del mondo, dalla Germania, alla Francia, la Polonia, la Repubblica Ceca, fino agli Stati Uniti, il Canada, l'Australia, e persino la Corea, il Giappone e l'India". Nell'ambito dell'intesa, l'impegno a sviluppare percorsi formativi per le imprese interessate a cogliere nuove opportunità di crescita attraverso il canale online grazie ad Accelera con Amazon, un programma di formazione gratuito realizzato da Amazon accanto a partner istituzionali, che ha l'obiettivo di accelerare la crescita e la digitalizzazione di oltre 10.000 piccole e medie imprese italiane (PMI). segue

(CIS) - Gubbio, ott. - Si aprira' venerdì 29 ottobre alle ore 11.00, in Piazza 40 Martiri, la 40^ Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco e dei Prodotti Agroalimentari di Gubbio che verra' li' inaugurata. Un appuntamento d'eccezione come vuole la tradizione, oggi piu' importante per una ripresa dopo gli eventi dell'ultimo anno.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 7 di 406

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information