City Information Service | Direttore responsabile Piero Pianigiani

Salute

(CIS) – Ancona, mag. - Un ospedale pediatrico al servizio della dorsale adriatica e, potenzialmente, della macroregione adriatico-ionica. È il nuovo Salesi che sorgerà nell'area dell'Ospedale regionale di Torrette di Ancona, adiacente all'attuale pronto soccorso. Sarà una struttura ad alta specializzazione, con 112 posti letto, antisismica, a bassi consumi energetici. L'edificio avrà una superficie di 21 mila mq, con un fabbricato principale di circa 5.500 mq per piano, articolato su quattro livelli e un'altezza, fuori terra, di 20 metri. La durata prevista dei lavori è di 1.020 giorni, con scadenza contrattuale il 25 febbraio 2022. Contestualmente, al sesto piano di Torrette, verranno trasferiti, entro il 2020, i reparti di Ostetricia, Ginecologia e Neonatologia, che disporranno di spazi maggiori rispetto agli attuali del vecchio "Salesi", nel centro di Ancona: un doppio percorso che migliora l'offerta e garantisce al Pediatrico una propria autonomia all'interno di una struttura dedicata, con un investimento complessivo attorno ai 70 milioni di euro. Con il trasferimento, inoltre, verrà completata la Cittadella sanitaria marchigiana di Torrette. Il cantiere del nuovo ospedale è stato presentato alla stampa, nel corso di un sopralluogo effettuato alla presenza del presidente della Regione Luca Ceriscioli, del direttore generale dell'Azienda ospedaliera Michele Caporossi, dell'assessore alla Sanità di Ancona Emma Capogrossi, accompagnati dalla direzione dei lavori Dino Bonadies e da Massimo Vanoletti (dirigente Pessina, in rappresentanza del pool di imprese aggiudicatarie). segue

(CIS) – Perugia mag. - Una giornata di testimonianze e premi agli studenti, per promuovere la salute di bambini e ragazzi e sottolineare l'importanza di corretti stili di vita che tengano lontani alcol, fumo e droga. Lunedì 27 maggio, dalle 9, all'interno del Barton park si terrà infatti l'evento finale del progetto, nel quale saranno valorizzati i contenuti emersi negli incontri: sarà dato spazio a importanti testimonianze – compresa quella del campione Giacomo Sintini - e sarà consegnato un riconoscimento alle scuole che hanno partecipato al progetto. Questa e' la giornata conclusiva del progetto "I love me: I'm alchol, smoke and drug free", promosso dagli Amici della Radioterapia oncologica (ARONC), dall'associazione Giacomo Sintini e da Sostare insieme con le famiglie per combattere il cancro. Il progetto, sostenuto dalla Fondazione Cassa di risparmio di Perugia, ha visto partecipare oltre 1.500 ragazzi, tra alunni di scuole primarie, secondarie di primo e di secondo grado, con i quali è stato organizzato un intenso e significativo ciclo di incontri nell'anno scolastico che sta per concludersi. «Grazie all'accurata opera di sperimentazione di metodi e strumenti effettuata da parte della nostra equipe tecnico/scientifica (psicologi e medici) sin dall'anno 2015 – hanno spiegato i promotori del progetto -, abbiamo potuto strutturare un modello, ormai sistematizzato di intervento, che abbiamo messo in atto in modo capillare nell'anno scolastico 2018-2019.  segue

(CIS) – Perugia mag. - - "Dal 16 aprile 2019 ad oggi abbiamo continuato a lavorare per la comunità umbra approvando atti importanti di cui il piano regionale di governo per l'abbattimento delle liste d'attesa ne è un esempio": lo ha detto il vice presidente della Regione Umbria illustrando stamani, insieme all'assessore regionale alla sanità, l'atto recentemente approvato dalla Giunta regionale per l'abbattimento delle liste d'attesa. "A questo provvedimento – ha sottolineato il vice presidente – si affiancano altri due atti che ritengo di particolare rilevanza. Il primo – ha spiegato - riguarda la trasparenza nella somministrazione delle prove dei concorsi. Abbiamo previsto un laboratorio formativo da tenersi a Villa Umbra, a cui parteciperanno i massimi esperti in materia e l'Anac, per la definizione di specifiche linee guida da adottare nelle prove selettive. Trasparenza e merito sono gli elementi caratterizzanti anche il secondo provvedimento approvato dalla Giunta regionale che riguarda le nomine che dovranno essere effettuate per legge, per le quali è prevista una scadenza o di 60 giorni dopo l'insediamento della nuova Giunta o al termine dell'esercizio finanziario". Entrando nel merito del piano per l'abbattimento delle liste d'attesa il vice presidente ha poi evidenziato che "l'atto è il frutto di un lavoro che l'attuale assessore alla sanità ha portato a compimento anche introducendo specifiche novità rispetto a quanto prevede il piano nazionale". Si compone di 10 punti qualificanti che vanno dai tempi massimi di attesa per le prestazioni ambulatoriali (30 giorni per le visite e 60 giorni per esami strumentali) e per i tempi di ricovero (con classi di priorità) alle azioni per l'utilizzo ottimale di strutture e apparecchiature (con l'apertura degli ambulatori specialistici fino alle 22 nei giorni feriali ed il fine settimana).segue

(CIS) – Perugia apr. - – La Giunta regionale dell'Umbria, presieduta dal vicepresidente Fabio Paparelli, ha nominato il dottor Antonio Onnis Commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera di Perugia: lo hanno reso noto il vicepresidente Paparelli e l'assessore alla Salute, Antonio Bartolini. Attualmente il Dottor Onnis è direttore generale della prevenzione sanitaria all'Ats-Azienda Tutela Salute della Sardegna a Sassari; ha rilevanti esperienze nel settore sanitario maturate essenzialmente in funzioni di direzione e coordinamento di strutture organizzative complesse di Sardegna, Toscana e Lazio. È stato docente in percorsi formativi di livello universitario in ambiti attinenti al management e alla promozione della qualità del settore sanitario. "La nomina del dottor Onnis a commissario straordinario dell'Azienda ospedaliera di Perugia - hanno spiegato il vicepresidente Paparelli e l'assessore Bartolini –, rappresenta il frutto di una proficua collaborazione instauratasi tra il Ministero della Salute e Regione Umbria, in forza della lettera del Ministro Giulia Grillo del 13 aprile scorso". "Ringrazio il ministro Grillo – ha dichiarato il vicepresidente, Fabio Paparelli - per la disponibilità dimostrata nella stipula dell'accordo di collaborazione finalizzata a fornire assistenza tecnica e supporto al sistema sanitario regionale umbro e per la tempestività dell'indicazione del Dottor Onnis per la nomina del Commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera di Perugia". "Vogliamo ringraziare ancora il ministro per il quale sia io sia l'Assessore Bartolini rimaniamo a disposizione. L'accordo – ha concluso – potrebbe rappresentare un modello di sperimentazione di una collaborazione tra Ministero della Salute e Regione, per una futura fattiva e strutturata collaborazione". fonte com abstract

(CIS) - Perugia apr. - 9 – "Abbiamo molto apprezzato la immediata e leale collaborazione offerta dal Ministro della sanità, Giulia Grillo, nell'interesse generale prima di tutto dei cittadini, per garantire la prosecuzione delle prestazioni sanitarie erogate dall'Azienda ospedaliere di Perugia, la principale azienda regionale". E' quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, al termine dell'incontro svoltosi a Roma, presso la sede del Ministero della Sanità, cui ha partecipato anche l'assessore regionale alla sanità, Antonio Bartolini. Entro le prossime 24/48 ore Ministero e Regione definiranno un 'accordo di organizzazione' per l'individuazione, grazie ad un percorso condiviso, di figure autonome e con alte competenze per ricoprire gli incarichi di vertice dell'Azienda ospedaliera di Perugia."Abbiamo inoltre apprezzato – ha aggiunto la presidente - anche la disponibilità del Ministro a fornire all'Azienda ospedaliera, in questa fase delicata e straordinaria, uno staff di supporto, nell'ambito del personale dello stesso Ministero". fonte com 

(CIS) – Norcia apr. - – "Un'iniziativa importante, tra le poche in Italia, voluta per facilitare alle donne residenti in Valnerina di rispondere positivamente all'invito di effettuare i controlli utili alla prevenzione del tumore al seno": lo ha detto a Norcia la presidente della Regione Umbria in occasione dell'inaugurazione dell'unità mammografica mobile, acquisita dall'Usl Umbria 2 per migliorare l'accessibilità allo screening da parte delle donne e offrire così una diagnosi precoce con la massima estensione territoriale possibile. L'Unità Mobile – è stato spiegato nel corso dell'inaugurazione avvenuta alla presenza del commissario straordinario dell'Azienda Usl Umbria 2, del vice sindaco di Norcia e degli operatori sanitari del nosocomio e del distretto Valnerina, come riporta una nota  - ha il compito di raggiungere i comuni in maniera più capillare per sensibilizzare maggiormente la popolazione femminile e rendere più semplice l'adesione all'invito del programma di Screening Mammografico. Il mezzo è dotato delle più moderne tecnologie e, grazie alla razionale organizzazione degli spazi, è in grado di assicurare alle utenti la necessaria privacy. L'Unità è equipaggiata con mammografo digitale diretto di ultima generazione ed è dotato di caratteristiche ergonomiche che consentono di migliorarne la performance anche nell'utilizzo in spazi limitati. Un tecnico di radiologia dotato di alta specializzazione in campo senologico effettuerà la mammografia che verrà successivamente valutata da due medici radiologi senologi. segue

(CIS) - Norcia apr. - – Interverranno anche la presidente della Regione Umbria e l'assessore regionale alla Salute, Coesione sociale e Welfare, all'inaugurazione dell'unità mammografica mobile in programma a Norcia domani venerdì 12 aprile, alle ore 15, nell'area antistante il presidio ospedaliero. L'unità mammografica mobile, tecnologicamente avanzata, è stata acquisita dall'Azienda Usl Umbria 2 per migliorare l'accessibilità al programma di screening mammografico e offrire una diagnosi precoce assicurando elevati standard tecnologici e professionali. All'inaugurazione saranno presenti il commissario straordinario dell'Azienda Usl Umbria 2, Imolo Fiaschini, gli operatori sanitari del nosocomio e del distretto Valnerina. fonte com 

(CIS) - Città di Castello, apr. – Una nuova segnaletica e una porta scorrevole automatica. Sono queste le opere realizzate nel presidio ospedaliero di Città di Castello con i fondi raccolti in occasione del primo Gran Galà dell'Ospedale di Città di Castello, che si era svolto ad aprile dello scorso anno. Il risultato dell'impegno del personale sanitario e dei cittadini che hanno partecipato alla serata di solidarietà è stato presentato questa mattina, 3 aprile, nel corso di un incontro con la stampa cui hanno partecipato il direttore del presidio ospedaliero Silvio Pasqui, il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, il presidente della Sogepu Cristian Goracci e la presidente del Cral Altotevere Patrizia Selleri. Gli interventi realizzati con i fondi raccolti durante il primo Galà interessano il piano terra dell'ospedale e comprendono la segnaletica orizzontale e verticale, con frecce colorate sul pavimento e totem verticali che indicano i percorsi da seguire, al fine di favorire l'accesso dei cittadini ai servizi e alle unità operative. E' stata anche installata - precisa una nota - una porta scorrevole automatica, predisposta per aumentare la sicurezza dei degenti e degli operatori, che limita l'ingresso ai reparti solo al personale autorizzato e consente agli operatori sanitari di lavorare in estrema tranquillità negli orari di chiusura al pubblico.  segue

(CIS) - Terni, mar. - Non ha riportato danni neurologici ed è addirittura uscito dall'ospedale con le proprie gambe, il 45enne romano che all'inizio di marzo aveva riportato un gravissimo trauma durante un incidente con il paracadute. Un risultato insperato per il quale l'uomo protagonista di questa storia a lieto fine deve ringraziare non soltanto i sanitari dell'ospedale di Terni che lo hanno curato e assistito, dai medici del Pronto soccorso ai rianimatori fino ai neurochirurghi, che lo hanno sottoposto ad un intervento molto delicato, ma anche la sua buona stella. Lo sottolinea lo stesso dottor Carlo Conti, il neurochirurgo che lo operato: "In 20 anni di attività - si legge in una nota - , non avevo mai assistito ad un trauma di tale entità senza che il paziente riportasse alcun danno neurologico".L'uomo in questione è un romano di 45 anni che il 9 marzo scorso era rimasto gravemente ferito durante un lancio con il paracadute. Condotto dal 118 all'ospedale Santa Maria di Terni in codice rosso, i sanitari riscontravano un gravissimo trauma vertebrale dorso-lombare con dislocazione del tratto vertebrale interessato, associato a contusioni polmonari e degli organi addominali. segue

(CIS) – Ancona, mar. - A 30 anni esatti di distanza dalla prima Risonanza Magnetica operativa all'Ospedale regionale di Torrette che contava 980 prestazioni annue e 4 millitest/metro di definizione di immagine, Ospedali Riuniti ha inaugurato oggi una nuova Risonanza Magnetica RM MAGNETOM C di ultima generazione ,ad avanzatissima tecnologia, in grado di offrire un altissimo comfort al paziente - anche neonati e bambini - essendo completamente aperta e total body e a basso campo magnetico, con una risoluzione di 24 millitest/metro per un'ottima qualità di immagini. La strumentazione permetterà di aumentare notevolmente il già alto numero di prestazioni annue fornite dal Dipartimento di Scienze Radiologiche : quasi 51 mila nel 2018 come ha ricordato nella sua presentazione il direttore medico universitario Andrea Giovagnoni, sottolineando una tendenza di crescita del 25% negli ultimi 4 anni anche nelle prestazioni giornaliere che ammontano a 690: " Siamo di poco inferiori solo al Sant'Orsola di Bologna – ha detto - per numero di prestazioni. " " I dati parlano da soli – ha sottolineato il presidente della Regione, Luca Ceriscioli – ed è evidente che trent'anni hanno segnato una crescita straordinaria in questo settore che ci fa parlare di nuova frontiera, quella che stiamo percorrendo e che significa non solo risposte di efficienza ai bisogni del cittadino, ma avanzamento generale del sistema sanitario a livello internazionale. segue

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 9 di 44

camera
Social Forum

Facebook_suiciditwitter_iconyoutube6349214

Questo sito utilizza i cookies per migliore la tua esperienza di navigazione. I Cookies utilizzati sono limitati alle operazioni essenziali del sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information